Che prima manche a Val d'Isere

Sfida Italia-Austria nella prima manche del gigante di Val d’Isere. C’è il sole in Savoia, la Face Bellevarde è sempre insidiosa e difficile. Al comando Marcel Hirscher, ma Max Blardone è ‘attaccato’ a cinque centesimi, davvero impressionante nel finale di gara. Terzo Baumann a 24, quindi Schoerghofer a 37, poi Manfred Moelgg a 49, Alexander Ploner a 72, Reichelt a 89, Raich a 93. Nono tempo per il norvegese Svindal a 1"06, di nuovo fuori Carlo Janka, non sono partiti Cuche e Miller, peccato per Davide Simoncelli fuori dopo un ottimo primo intermedio. Nei trenta altri azzurri: 17° Alberto Schieppati, che paga 2"47 e 22° Michael Gufler a 2"97; 35° Antonio Fantino, out Omar Longhi, Wolfgang Hell e Adam Peraudo (al debutto), arrivati solo ieri dalla Coppa Europa.
Seconda manche alle 13.15.

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...