Che battaglia a Wengen: Meillard davanti. Sala 6°, Vinatzer 13°

WENGEN LIVE – Che battaglia nella prima frazione dello slalom del 93° Lauberhornrrennen. Una guerra fra i segni della Maennlichen a causa delle temperature ancora decisamente anormale per un gennaio alpino. Certo, organizzatori e Fis hanno salato a dovere il pendio bernese, ma i distacchi dimostrano che era difficile fare il tempo se non si partiva fra i primi, se non primissimi.

CLASSIFICA PRIMA MANCHE SLALOM WENGEN

Al momento comanda il solido svizzero Loic Meilard. Il polivalente elvetico è davanti ai norvegesi Henrik Kristoffersen a 45 centesimi, tre centesimi più indietro il vincitore di Adelboden Lucas Braathen.

Brrathen a tutta ©Agence Zoom

Quarto il tedesco Linus Strasser, quinto un altro norvegese, ossia Atle McGrath. Tre nei cinque, super Norvegia come sempre. Ottimo sesto il nostro Tommaso Sala: peccato per le prime porte dove non è sembrato spingere forte, poi il brianzolo del ’95 ha pennellato con efficacia fino al traguardo chiudendo a 1.61 dalla testa della classifica. Alex Vinatzer è 13° a 3.21, a dimostrazione che il numero oggi contava abbastanza per primeggiare. Ma c’è sempre la seconda run per recuperare dopo il quarto ottimo posto di domenica scorsa. 23° Giuliano Razzoli a 4.79,. 24° Simon Maurberger a 4.91. Deragliano Stefano Gross, che stava sciando forte, e Tobias Kastlunger. Non si qualifica Matteo Canins. Seconda sessione 13.15. Ancora grandi recuperi da dietro? Speriamo…

Sala in partenza con Vuerich e Del Dio ©raceskimagazine.it

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...