Simon Maurberger ©Agence Zoom

Brutto caduta per Simon Maurberger nella fase finale del gigante parallelo di Chamonix. L’azzurro ha tagliato il traguardo sulle proprie gambe, ma è poi rimasto a lungo insieme al medico Guelfi. In zona mista è apparso davvero dolorante, zoppicava e non ha voluto parlare. Delusione e sofferenza sul suo volto. Non ha continuato la gara e ora effettuerà accertamenti al ginocchio destro. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.