Jim lascia dopo 17 anni nella federsci nordamericana per motivi personali

Diciassette anni nella Federsci canadese, con buoni risultati, ben quattro olimpiadi e sette Mondiali affrontati con diverse squadre della stessa Nazione. Jim Pollock, 57 anni, alla guida della squadra femminile del Paese con la foglia d’Acero sulla bandiera dal 2008, ma già dentro la Federazione da anni, vuole dedicarsi ora completamente alla famiglia. 

AVVENTURA – «E’ stat bellissimo – ha ammesso -. Mi ritengo fortunato per aver potuto lavorare con atleti e tecnici di talento. Abbiamo creato un buon gruppo, ispirandoci a vicenda con l’alchimia giusta e raggiungendo risultati di notevole spessore». Sotto la sua guida due atlete hanno ottenuto il successo in Coppa del Mondo: Erin Mielzynski, prima nello slalom di Ofterschwang del 2012 e Marie-Michèle Gagnon, vittoriosa nella supercombinata di Altenmarkt-Zauchensee 2014. Le ragazze nordamericane restano dunque senza direttore tecnico, al momento. 

MIELZYNSKI – «Lavoro con Jim dal 2009 – ha dichiarato proprio Erin Mielzynski – La sua dedizione alla squadra e agli atleti è sempre stata unica. Ha creato un’atmosfera famigliare nel team. La sua passione per lo sci è contagiosa e ci ha aiutato ad andare avanti anche durante i giorni più duri, affiancandoci nei momenti buoni e cattivi e cercando sempre di spingerci a dare il massimo, credendo in noi a ogni curva».

Articolo tratto da alpinecanada.org.              

 

Jim Pollock Retiring as Head Coach of the Canadian Women’s Alpine Ski Team:… Posted by Alpine Canada Alpin on Lunedì 8 giugno 2015