Max Carca ©Gabriele Pezzaglia

In scena, in prima pagina, lo sci mercato. Manovre e spostamenti in agenda, fermi tuttavia in Italia aspettando le elezioni di domenica a Milano per il presidente FISI e il consiglio federale. Ecco intanto una notizia ufficiale dall’estero. Non sarà più della partita canadese il tecnico cuneese Paolo Deflorian. Il piemontese non sarà più il referente del team dello slalom e del gigante di Coppa del Mondo: incerto ancora, come tanti tecnici italiani, il suo futuro.

E CARCA? – Intanto c’è stato un contatto fra il Canada e Max Carca, che dopo le Olimpiadi aveva comunicato di voler cambiare il suo ruolo. Il direttore tecnico, dopo l’esperienza azzurra, tornerà in Nord America?