Buio nero per le azzurre a Levi

Vince a sorpresa Lindsey Vonn. Migliore delle nostre Nicole Gius

La statunitense Lindsey Vonn ha dominato il primo slalom della stagione disputato sulle nevi finlandesi di Levi. L’americana, vincitrice dell’ultima sfera di cristallo, dimostra di esser davvero in forma tra i pali stretti. Dopo il nono posto di Soelden, la poliedrica campionessa Usa sale sul gradino più alto del podio lappone precedendo di quattro decimi la svedese Maria Pietilae-Holmner. Terza la tedesca Maria Riesch. L’austriaca Nicole Hosp, seconda dopo la prima manche, retrocede in quarta piazza. Nonostante i distacchi dalle prime non fossero ingenti, le slalomiste azzurre non sono riuscite a recuperare posizioni nella seconda sessione. La migliore è solo dodicesima: Nicole Gius. La altoatesina di Prato Stelvio aveva chiuso tredicesima la prima, ma a nemmeno un secondo dal podio. Tuttavia una prova incolore nella seconda. Tredicesima Manuela Moelgg e diciassettesima Chiara Costazza completano il magro bottino italiano. Denise Karbon, diciottesima dopo la prima sessione, è caduta nella seconda manche: una botta al polpaccio, tuttavia solo un piccolo problema muscolare. Non si sono qualificate per il secondo round Johanna Schnarf e Irene Curtoni. Ecco il direttore tecnico Michael ‘Much’ Mair: "Sinceramente mi aspettavo di più. D’altronde in gara non siamo riusciti a confermare quanto di buono abbiamo fatto negli ultimi giorni di allenamento. Purtroppo conta la gara, e dobbiamo prendere atto del risultato. Le nostre hanno patito la parte iniziale. Hanno faticato sul piano, si sono difese sul muro. La Karbon è caduta nella seconda manche, ma niente di grave. Solo una botta muscolare".

Altre news

Raffaelli: «Voglio portare le istanze della base in via Piranesi»

Massimo Raffelli, 56 anni aostano e laureato in economia aziendale, da 14 anni è presidente dello Sci Club Aosta. Il 15 ottobre ha deciso di candidarsi nel ruolo di consigliere federale. Eccolo: «Vengo dalla base e con lo sci...

Atomic e Falconeri Ski Team proseguono insieme: siglato accordo fino al 2025

Atomic prosegue nella sua politica di stretta partnership con alcune delle più importanti realtà italiane che si contraddistinguono per l’impegno nel diffondere la pratica dello sci agonistico. Alla luce di questo, l’azienda ha rinnovato l’accordo di collaborazione per tre...

L’impegno di Sima continua

Enzo Sima è pronto per restare in consiglio federale. Il friulano ha scelto di sostenere Alessandro Falez come presidente e subito spiega le sue ragioni: «Innanzitutto il mio impegno per la Fisi continua, ho a cuore questo mondo. Abbiano...

Da Soelden a Soldeu, tante occasioni per staccare un biglietto e assistere alla Coppa

La prima neve è arrivata, i ghiacciai stanno riaprendo, le squadre stanno ultimando le lunghe trasferte oltreoceano e si apprestano ormai - chi prima e chi dopo - a rientrare e a fare ritorno sulle nevi europee. Ormai si...