Brignone: ‘Il mio atteggiamento non cambia mai’

Federica: «Ho incrociato le punte e mi è mancato l’appoggio»

Delusa, ma sempre determinata. Per Federica Brignone in fondo non cambia niente dopo l’uscita di Courchevel, com’è giusto che sia. Continuerà a lottare per vincere gara dopo gara. Eccola.

PAROLA A FEDERICA – «Mi dispiace molto, per la gara e per il pettorale rosso. Ma la stagione certo non è finita – ci dice -. Nella prima manche ho sbagliato proprio l’interpretazione della gara, ho rivisto il video a metà e ho fatto troppa strada in più. E pensare che quando ho togliato il traguardo mi sono detta: “Finalmente una manche perfetta, Federica’. Sì, come no… Però la gara non era finita, c’era un’altra manche e finché non si taglia il traguardo due volte tutto può succedere. Ci ho provato, in fondo ero a 71 centesimi, ma per me non cambia nulla, scendo sempre per dare il massimo in qualsiasi posizione. Ho incrociato le punte sul cambio, mi è mancato l’appoggio e sono scivolata via. Ho rischiato troppo? No, in quel punto dovevo rimanere in linea, in tante avevano sbagliato lì ed era importante per portare poi velocità per il piano finale. Ci riproviamo a Lienz e prima mi allenerò un po’ in velocità a Santa Caterina».

Oggi avevo i fan più gasati di sempre!! Grazie siete stati mitici, mi spiace di non essere riuscita a regalarvi un bel risultato. Questo è lo sci, capita! Posted by Federica Brignone on Domenica 20 dicembre 2015

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...