Brignone apre la stagione sul Rettenbach, Bassino con il 5; Incertezza sul meteo

SOELDEN – A Soelden si è tornati nel pieno della normalità. Tanta gente all’estrazione dei pettorali e lungo le strade della località che domani – meteo permettendo – ospiterà l’opening della stagione. La festa è esplosa, la lunga notte austriaca può iniziare. Intanto sarà l’Italia ad aprire il gigante, con Federica Brignone che dall’urna ha pescato il numero 1. Si parte per la nuova stagione. Subito dietro l’azzurra toccherà a Petra Vlhova, poi pettorale  3 per Tessa Worley, 4 per Mikaela Shiffrin e 5 per Marta Bassino. 

Fan club di Tessa Worley

Nel pomeriggio il TCM, la riunione dei capisquadra. Dopo i saluti di rito e l’in bocca al lupo generale per la stagione, le informazioni che tutti aspettavano. Relative al meteo. «Difficile capire che cosa aspettarci domani, questo è il programma provvisorio, poi vedremo: la partenza di riserva è già pronta». Questo in sintesi quello che hanno comunicato ai tecnici. 

Petra Vlhova

Neve o forse pioggia, vento nella notte, temperature alte. Domani mattina la jury inspection schiarirà le idee, ma le raccomandazioni sono già arrivate: ricognizione fuori dalla traccia, informazioni all’alba sulla possibilità di tracciare i riscaldamenti, poche persone in pista. Insomma, premesse che non lasciano intendere a una giornata tranquilla e normale.

Prima manche alle 10, seconda alle 13.05, con diretta su Rai Sport ed Eurosport.

START LIST

Altre news

Roberta Melesi lancia un bel segnale: «Ho tirato fuori quello che sto costruendo»

Dietro a Marta Bassino e Federica Brignone (ieri nona con alcune sequenze buone e altre da rivedere) c'è qualcosa che si muove. Ed è una bellissima notizia per il gigante azzurro e più in generale per tutto il movimento....

Divertimento e spensieratezza le parole d’ordine di Marta Bassino

Prima di Soelden, gli addetti ai lavori che hanno avuto modo di seguire le atlete in pista, parlavano di due atlete in grande forma: la svedese Sara Hector (ieri terza) e l'azzurra Marta Bassino. Ma poi quel gigante sul...

Kilde apre le danze della velocità con un successo a Lake Louise

La prima discesa della stagione è nel segno di Aleksander Aamodt Kilde. A Lake Louise il maltempo concede una tregua: visibilità spesso piatta, a volte con il sole, ma pista bella compatta. Il norvegese, con il pettorale 6, primo...

Killington: Bassino seconda dietro solo a Gut-Behrami. Nona Brignone, Melesi ottima 11a, primi punti per Colturi

È di Lara Gut-Behrami il primo gigante della stagione. L'elvetica ha vinto la prova di Killington - con partenza abbassata per il vento - con soli 7/100 sull'azzurra Marta Bassino che centra subito il podio, il ventiduesimo della sua...