Bis di Maria a Lake Louise. E.Fanchini quinta

Alla Hoefl-Riesch la seconda discesa canadese. Domani superG

Al terzo tentativo è uscita dal podio, ma è sempre lì. Elena Fanchini anche oggi nella seconda discesa di Lake Louise ha dimostrato di essere una delle più forti interpreti della specialità in questo momento. Quinta a 84 centesimi dalla vetta. La vittoria è andata a una Maria Hoefl-Riesch che lancia prepotente la sua candidatura per la Coppa: seconda vittoria in due giorni per la tedesca che ferma il cronometro a 1.55.09, davanti a Tina Weirather, Liechtenstein, che quando non viene fermata dai regolamenti è una delle atlete più in forma del momento: + 0.34 il suo distacco e + 0.47 quello dell’austriaca Anna Fenninger, che completa il podio. Al quarto posto la svizzera Kaufmann-Abderhalden, a 83 centesimi e infine la nostra Elena Fanchini. La top ten è completata, nell’ordine, da Tina Maze (+ 0.91), dalla brava austriaca Cornelia Huetter (+ 0.99 con il pettorale 35), dalla sorprendente svedese Kasja Kling (+ 1.00 con il pettorale 54), dalla svizzera Dominique Gisin (+ 1.04) e dall’austriaca Elisabeth Goergl (+ 1.08). Appena fuori dalle migliori Lindsey Vonn, undicesima e decisamente meglio di ieri (+ 1.26).

AZZURRE – Diciannovesima Johanna Schnarf (+ 1.74), ventisettesima Nadia Fanchini (+ 2.05), ventinovesima Verena Stuffer (+ 2.14), trentaduesima Francesca Marsaglia (+ 2.46), quarantanovesima Lisa Magdalena Agerer (+ 3.68),  cinquantunesima Camilla Borsotti (+ 4.11), fuori Sofia Goggia, atterrata male su un salto, e Daniela Merighetti. La Goggia verrà sottoposta ad accertamenti medici perché la gambia si è gonfiata e si vuole scongiurare una frattura.

LE ALTRE –
Dodicesima Lara Gut, quattordicesima la tedesca Viktoria Rebensburg, diciannovesima Julia Mancuso.   

Altre news

Odermatt in Colorado fa 11 di fila: battuti Meillard e McGrath. Anche noi sorridiamo: De Aliprandini 5°, Vinatzer 6°

E sono 11 di fila. Chi ferma Marco Odermatt? Il fuoriclasse elvetico fa paura. Sulla Strawpile  di Aspen rischia ma vince. Qualche imprecisione nelle porte iniziali, poi un errore di linea e l'ultimo intertempo dietro a Meillard di 8...

1a run Aspen: Odermatt davanti ma Steen Olsen e Meillard vicini. 8° Vinatzer, 9° De Aliprandini

Prima manche ad Aspen per il primo dei due giganti in programma. E chi è davanti? Il solito Marco Odermatt ovviamente. Però dietro non sono lontani: a 12 centesimi dallo svizzero c'è il norvegese Alexander Steen-Olsen e a 19...

Kvitfjell: niente prove, salta la discesa. In Norvegia doppio superG femminile, si recupera una gara della Val di Fassa

Cambia il programma della Coppa del Mondo femminile, che continua a lottare contro il maltempo. Neve, nebbia e pure pioggia nella parte bassa stanno complicando i piani di Kvitfjell, dove questo fine settimana si sarebbero dovute svolgere una gara...

Coppa Europa, Asja Zenere vince il superG in Val Sarentino

Stoccata vincente di Asja Zenere nel superG di Coppa Europa in Val Sarentino: prestazione in rimonta dell’azzurra che con il best crono negli ultimi due settori sale sul gradino più alto del podio, precedendo di 35 centesimi l’austriaca Magdalena...