Un’altra ottima prestazione di Stefano Baruffaldi che sulle nevi di Stowie sale sul secondo gradino del podio, alle spalle del canadese Brodie Seger (1:59.23) accusando un ritardo di soli 5/100. Terzo posto per James Crawford, che con il pettorale 26 conclude la gara a soli 7/100 dalla vetta seguito dal compagno di squadra Riley Seger (27/100) e dal tedesco Fabian Gratz (35/100).

Con questo risultato ‘Baru’ riconquista la leadership del circuito NAC guidando la classifica di gigante con 242 punti, davanti ai tedeschi Gratz 205 e Meisen 200. «Sono contento di come sto sciando, nonostante sia mancata la vittoria – dice -. La pista era fantastica, divertente e preparata alla perfezione». Oggi il ritorno in Italia per proseguire con gli allenamenti in attesa delle prossime gare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.