Asiva in rampa di lancio con 160 appuntamenti in calendario. Italiani Giovani a Courmayeur

Sono stati presentati a Skyway, nel cuore del massiccio del Monte Bianco, i calendari Asiva per la prossima stagione. Sono 160 le gare complessive in programma per un comitato regionale piccolo, ma che anno dopo anno incrementa i risultati. Lo dicono anche i numeri: 36 medaglie d’oro, 28 d’argento e 29 di bronzo dai vari settori. Poco più di 4200 gli atleti tesserati di 49 società sportive, cinque in più della passata stagione. 

In attesa di vedere la Coppa del Mondo tra Zermatt e Cervinia nell’autunno 2023 e la Coppa Europa maschile di discesa il prossimo anno, l’Asiva svela una serie di eventi comunque di primissimo livello in diverse discipline, come per esempio la Coppa del Mondo di snowboard cross di Cervinia (17/18 dicembre) e i Mondiali long distance di sci alpinisimo inseriti all’interno del Tour du Rutor. 

Per lo sci alpino, gli appuntamenti principali della stagione saranno i Campionati Italiani Giovani del 30 e 31 marzo, in programma a Courmayeur e organizzati dallo sci club Crammont, poi due tappe di Coppa Italia: 11-12 gennaio a La Thuile, giganti femminili, e il 7-8 marzo a Gressoney, due slalom maschili, organizzati dai rispettivi club. 

Tra pochissimi giorni andrà in scena la prima edizione del Top 50 – Pdh Cup (14-15 dicembre), poi subito dopo la Fis Master Cup, appuntamenti che sono rispettivamente organizzati da sci club Aosta e Pila. Finale di stagione ancora a Pila, con il Memorial Fosson. 

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...