Lindsey Vonn ©Redbull

«Ha fatto tanto per lo sci femminile» diceva Federica Brignone a Cortina, «non vedevo l’ora di tornare per sfidarla nelle sue ultime gare» ha ribadito Sofia Goggia alla viglia. I messaggi sono tutti per Lindsey Vonn che questa volta ha preso la decisione definitiva: «Lascio, le mie ginocchia sono martoriate da infortuni». Quel giorno è arrivato, l’ultima gara della regina americana è oggi, all’ora di pranzo. Alle 12,30 ad Åre inizia la discesa dei Mondiali, con pettorale 3 indossato da Lindsey Vonn. Quel pettorale che ha già regalato l’argento a Sofia nel superG, l’oro nella stessa disciplina a Paris. Che porti fortuna anche all’americana? Quello che è certo è che la star a stelle e strisce darà il tutto e per tutto, prendendosi i rischi del caso. Perché anche lei vorrebbe chiudere come ha fatto ieri Aksel Lund Svindal, con una medaglia.

Ad aprire la discesa sarà Viktoria Rebensburg, seguita da Jasmine Flury, poi spazio a tanta Italia. Pettorale quattro per Nadia Fanchini, 5 per Sofia Goggia che va a caccia di un bis sulla pista svedese. Numero 8 per Nicol Delago, 26 per Francesca Marsaglia.

Attenzione a Ilka Stuhec, poi al quartetto austriaco: Stephanie Venier, Tamara Tippler, Ramona Siebenhofer e Nicole Scmhidhofer. Appuntamento con le medaglie e l’ultima di Lindsey Vonn alle 12,30: diretta su Rai 2, Raisport ed Eurosport.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.