©www.oesv.at / GEPA

«Dopo questa pausa, ho sentito che il fuoco stava ancora bruciando», con queste parole Anna Veith ha confermato che continuerà la sua carriera in Coppa del Mondo. Se c’era qualche dubbio sul suo ritorno, dopo la caduta in allenamento a Pozza di Fassa a gennaio, con la rottura del legamento crociato del ginocchio destro, lo stesso già infortunato nel 2015, la campionessa austriaca lo ha dissipato in occasione di un evento Milka a Vienna. Al suo fianco c’era anche il presidente dell’ÖSV Peter Schröcksnadel, quasi a garanzia delle sue parole. Con un obiettivo chiaro, quello di tornare ai vertice in gigante e superG. La vedremo già a Sölden? Il recupero procede al meglio, ma nessun ovviamente nessun azzardo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.