La piste dell'Alpe d'Huez scattata da Les 2 Alpes

A Les 2 Alpes dieci giorni di tutto esaurito: sci club, atleti più e meno giovani, tutti impegnati negli ultimi allenamenti prima dell’inizio della stagione. Piste perfetti, condizioni meteo anche, e la solita confusione per salire in ghiacciaio. Poi, in pista, tutto fila per il meglio: alle ancore c’è poca coda e di spazio per tracciare ce n’è.

I FRANCESI – Ma c’è chi ha scelto ancora più tranquillità e relax per preparare lo slalom di Levi e i primi appuntamenti di Coppa Europa. La nazionale francese si è allenata all’Alpe d’Huez, proprio di fronte alle affollate piste di Les 2 Alpes. Sullo Jandri, un tecnico di Serre Chevalier, ci ha spiegato i retroscena. Hanno sparato oltre 30 mila metri cubi di neve e poi barrato. Fa impressione vedere la pista: subito fuori è erba, ma il manto è ideale per allenarsi. E così a rotazione tutti i team transalpini hanno lavorato.

CONFERMATA LEVI – Intanto in mattinata è arrivata la conferma dalla FIS: semaforo verde per Levi. Sabato 12 e domenica 13 ci saranno i due slalom di Coppa del Mondo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.