La Finlandia ©PegasoMedia

La Finlandia si è confermata regina del team event a Folgaria e, per il secondo anno consecutivo, ha vinto la gara a squadre che ha aperto la fase internazionale dell’Alpe Cimbra Fis Children Cup, andata in scena sulla pista Salizzona a Fondo Grande.
La nazionale scandinava ha superato in finale 3-1 un’altra attesa protagonista, l’Austria, mentre l’Italia B – in pista con Melissa Astegiano, Luigi Graziano, Francesca Gatta ed Edoardo Saracco – si è dovuta accontentare della medaglia di legno, battuta per miglior somma dei tempi dalla Svezia B nella finalina per il terzo e quarto posto, dopo che le quattro run di gara si erano chiuse sul 2-2.

La Finlandia ha dunque confermato il proprio feeling con il format di gara, proposto per la prima volta lo scorso anno, e non ha conosciuto rivali nelle batterie a eliminazione diretta, disputate in notturna. Rosa Pohjolainen (oro in gigante e argento in slalom tra le under 16 dodici mesi fa a Folgaria) Erik Saravuo, Riia Pallari e Teemu Laakso hanno aperto la serata liquidando la Slovacchia agli ottavi di finale, per poi ripetersi ai quarti contro la Svizzera (4-0 il punteggio) e in semifinale contro l’Italia B, superata 3-1 (di Luigi Graziano il punto azzurro).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.