Christof Innerhofer

Terminato il primo raduno sulla neve per i velocisti azzurri di Coppa del Mondo. Sul ghiacciaio fra Lombardia e Alto Adige presenti il vincitore di due Coppe del Mondo Peter Fill, Christof Innerhofer, Henri Battilani, Guglielmo Bosca, Emanule Buzzi e Werner Heel. Assenti Dominik Paris, Matteo Marsaglia e Mattia Casse.

Henri Battilani

IL PUNTO DI GHIDONI – Ma sentiamo il responsabile del team Alberto Ghidoni: «Abbiamo trovato condizioni favorevoli, con temperature basse e ottima neve. Questi giorni sono serviti soprattutto a ritrovare il feeling sugli sci, quindi tanto addestramento e nelle ultime discese un po’ di gigante su pendenze non esigenti e gobbe. Abbiamo sperimentato molte volte anche la fase di partenza dal cancelletto, con una successione di cinque-sei porte per migliorare anche in questa fase. Le condizioni fisiche dei ragazzi presento sono buone, solo Battilani ha avuto piccolo problema ad una mano perchè che ha battuto contro un palo. La situazione è risolvibile in pochi giorni tuttavia».

Il ghiacciaio dello Stelvio