Alle 12 il superG di Hinterstoder. Innerhofer primo azzurro in gara

Dopo il gigante di ieri, vinto dal transalpino Alexis Pinturault, è tempo di superG. Sabato si gareggia sempre sulle nevi austriache di Hinterstoder che, nonostante il caldo, hanno retto bene nella prima delle tre gare in programma. Saranno dieci i velocisti azzurri in gara. Scatteranno dal cancelletto di partenza Peter Fill, Dominik Paris, Christof Innerhofer, Henri Battilani, Mattia Casse, Emanuele Buzzi, Guglielmo Bosca, Luca De Aliprandini e Riccardo Tonetti. Anche i supergigantisti non hanno effettuato la sciata in pista, così come era saltata quella dei gigantisti. Si corre sulla Hannes Trinkl, un tracciato di 2.116 metri. Partenza posta a 1292 metri e arrivo a 646 metri. Ha tracciato il tecnico canadese Schaffer, 45 porte e 40 cambi di direzione.

START LISTIl primo a partire sarà lo svizzero Ralph Weber, seguito dall’americano Steven Nyman e dal francese Blaise Giezendanner. Otto Innerhofer, 11 Casse, 14 Fill, 17 Paris, 32 Buzzi, 40 Tonetti, 45 Bosca, 47 Battilani e 62 De Aliprandini.

ORARI E TV – Il superG scatta alle ore 12 con diretta su Raisport ed Eurosport.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...