Stefano Pizzato ©PegasoMedia

La bresciana Giulia Romele e il padovano Stefano Pizzato hanno concesso il bis nella seconda e ultima giornata delle Selezioni Nazionali dell’Alpe Cimbra Children Fis a Folgaria, dove hanno centrato il bersaglio grosso la trentina Beatrice Sola (nel gigante allieve) e il portacolori del Collio Matthia Piotti.

Giulia Romele, giovane atleta dello Sci Club Val Palot, si è confermata la migliore tra le under 14 e, dopo aver vinto il gigante lunedì, si è ripetuta tra i pali stretti da slalom speciale. La Romele ha dato vita a un appassionante testa a testa con Lara Colturi staccata di 1”21. Terza, a 3”00 di distacco, Angelica Bettoni dell’Asd Skiing.
Non sono mancati i colpi di scena nello slalom Ragazzi, che ha premiato la costanza del bresciano dell’Alta Val Trompia Matthia Piotti. Il giovane sciatore di Bovegno, secondo dopo la prima manche a 30 centesimi dal valdostano Giorgio Ganier, ha completato l’opera nella discesa decisiva, approfittando dell’uscita di pista del diretto concorrente alla vittoria.
Podio a Pietro Broglio del Courmayeur e a Nico Picech dello Sci Club Lecco, argento e bronzo con un distacco rispettivamente di 1”39 e 1”67 dal vincitore.

Nel gigante Allievi la Sola, che difende i colori del Falconeri Ski Team, non ha fatto calcoli ed è balzata sul gradino più alto del podio, dove è stata affiancata da Margherita Parodi del Sestriere (terza a metà gara e alla fine argento a 0”60) e da Melissa Astegiano, terza classificata a 0”76. La gara maschile è stata vinta da Stefano Pizzato, andato all’attacco nella manche finale. Sul podio ha così trovato posto la coppia dell’Equipe Limone composta da Luigi Graziano (argento a 0”51) e da Edoardo Saracco (bronzo a 0”58), quest’ultimo già secondo in slalom lunedì.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.