Al Giovo torna in pista Vlhová. Staff ancora più italiano con Baldissarutti (fotogallery)

Primo allenamento per l’iridata slovacca Petra Vlhova. Lo stage è terminato nel fine settimana in Alto Adige al Passo Giovo, dove lo staff coordinato dal bergamasco Livio Magoni ha predisposto un allenamento di slalom, gigante e parallelo in condizioni davvero invernali. La pista, a fianco della seggiovia al Passo Giovo che è di proprietà dell’ex azzurro Cristian Polig, ha visto in azione la slovacca accompagna da uno staff sempre più italiano. Infatti oltre al capo coach Livio Magoni, allo skiman e allenatore Gigi Parravicini e al preparatore atletico Marco Porta, ecco un nuovo ingresso: stiamo parlando del friulano Matteo Baldissarutti, skiman e allenatore. Poi lo staff tecnico è completato da Matej Gemza, fisioterapista, quindi da Simon Klimcin, preparatore atletico. 

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE