Forti dolori al perone: rientro in gara previsto a Lake Louise

Il blog personale di Aksel Lund Svindal è ormai una ‘fucina’ di informazioni da parte del campione norvegese. In particolare si è preso carico di spiegare che la caduta in allenamento a Soelden gli ha causato una forte contusione nella zona alta del perone, che gli impedisce di sciare nelle condizioni di terreno mosso, provocando fortissimo dolore. Qualche settimana di intensa terapia e Aksel – sono le sue stesse parole – sarà pronto per tornare in pista a Lake Louise.

Articolo precedenteSabato il primo campionato europeo
Articolo successivoMancano 100 giorni ai Giochi Olimpici
Pez
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO

  1. E' stata una brutta caduta a causare quel trauma alla parte bassa della tibia e del perone. Può dispiacere che Aksel non possa fare lo slalom di Levi, ma è un vero peccato che Svindal non abbia potuto, per questo trauma, essere competitivo nel gigante di Soelden. Speriamo si possa rimettere presto e dimostrare le sue qualità di atleta. E' stato invece un grande risultato quello di Jasrud, che ha usato, come Svindal, il Brux.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.