Airbag obbligatorio, antitaglio ancora raccomandato

Airbag obbligatorio dalla stagione 2024-2025, questo era emerso nel congresso di Dubrovnik dello scorso anno: decisione confermata dalla Fis dopo la riunione di Portoroz in Slovenia. Dunque, dal prossimo inverno, in tutte le gare veloci di Coppa del Mondo gli atleti lo dovranno indossare. Un progetto arrivato al mondo dello sci racing nel 2015 nel settore maschile e due stagioni dopo in quello femminile: dopo tante stagioni in cui veniva raccomandato adesso diventa un obbligo, con l’obiettivo di renderlo tale anche per tutti gli altri circuiti in futuro.
Stesso percorso, si potrebbe dire, per l’intimo antitaglio: adesso è ancora raccomandato, ma dal 2025-2026 sarà obbligatorio. Ma dopo quello che è successo ad Alexander Aamodt Kilde a Wengen, crediamo che molti anticiperanno i tempi.

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...