A Saalbach è il giorno di Kranjec. Hirscher furioso e giù dal podio, nono De Aliprandini

Che gara a Saalbach e che batosta per la squadra austriaca che rimane fuori dal podio. La vittoria del gigante che ha recuperato quello annullato a Soelden è andata allo sloveno Zan Kranjec al suo primo successo in Coppa del Mondo. Finora lo sloveno aveva raccolto un terzo posto nel gigante dell’Alta Badia. In Austria è poi stato anche il giorno di Loic Meillard, che dopo aver fatto vedere manche davvero interessanti, ha concretizzato e conquistato il suo primo podio in Coppa del Mondo. Terzo gradino del podio per Mathieu Faivre. 

HIRSCHER SBAGLIA – A Marcel Hirscher non riesce la grande rimonta, anzi perde addirittura una posizione: finisce sesto a 77/100 dalla vetta. È uscito in un amen dal parterre, furioso con tutti perché per lui significa una sonora sconfitta. 

GLI AZZURRI – Luca De Aliprandini sfodera una bella manche e chiude in nona posizione, a 1″48 dalla vetta. Undicesimo Manfred Moelgg, ma il più felice oggi è Andrea Ballerin che ripescato dalla Coppa Europa si qualifica, chiude sedicesimo con pettorale 41 e conquista il suo miglior risultato in Coppa del Mondo. È uscito, finendo sui materassi nei pressi del traguardo, Riccardo Tonetti: tanta rabbia, nessuna conseguenza. 

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE