A Palisades che spettacolo: Noel davanti, ma sono tutti appiccicati. Sala 11°

Sulle nevi californiane di Palisades Tahoe il francese Clement Noel è davanti dopo la prima frazione del nono e penultimo slalom stagionale. L’olimpionico, legno ai Mondiali, stacca di appena 7 centesimi lo svizzero Daniel Yule e di 11 invece il tedesco Linus Strasser. Quarti il norvegese Timon Haugan al via con il 19 e lo statunitense che corre per la Grecia Aj Ginnis, argento iridato, a 19 centesimi. Sesto lo svizzero Loic Meillard a 21 e settimo a 24 il campione del mondo, il norvegese Henrik Kristoffersen. Sono tutti appiccicati, nella seconda sarà una grande battaglia sulla Red Dog.

Infatti il nostro Tommaso Sala è 11° e perde poco più di mezzo secondo da Noel: 52 i centesimi di distacco. Stefano Gross 16° a 1.09 e un centesimo più indietro 17° Alex Vinatzer, reduce dal bronzo mondiale di Courrchevel. Non si sono qualificati per la seconda manche Simon Murgerger e Tobias Kastlunger. Out Filippo Della Vite. Ore 22.15 seconda sessione negli States che sarà davvero avvincente.

 

Altre news

Meillard sfreccia nello slalom di Aspen. Podio per Strasser e Kristoffersen

Dopo i due secondi posti nei giganti dietro a Marco Odermatt, Loic Meillard riesce ad imporsi nello slalom di Aspen, Colorado, e vince per la prima volta fra i pali stretti. Il capofila della prima run, il francese Clement...

Noel comanda in prima nello slalom. 8° Sala

Dopo i giganti, ecco lo slalom sulle nevi del Colorado ad Aspen: il francese Clement Noel stacca di 27 centesimi lo svizzero Loic Meillard, reduce da due podi fra le porte larghe. Poi i distacchi aumentano: il 3° è...

Brignone vola nella nebbia di Kvitfjell: vittoria di coraggio nel superG. «Mi diverto e non voglio smettere»

Un capolavoro in mezzo alla nebbia, una prova di forza e di coraggio. Federica Brignone vince il secondo superG di Kvitfjell, una maratona durata oltre due ore e mezza, colpa della nebbia che per tutta la mattinata andava e...

Aspen, Odermatt imbattibile: 12 trionfi consecutivi in gigante. Davanti gli azzurri: 4° De Aliprandini, 5° Vinatzer

Senza parole. Marco Odermatt è semplicemente imbattibile in gigante. Di tutti colori ne combina lo svizzero sul ghiaccio del Colorado nella seconda run, ma vince sempre e comunque. E sono 12 i successi di fila in gigante. Ha fatto...