A Cortina Merighetti terza in prova

Plancker: "Bene anche Fanchini e Marsaglia, ma abbiamo ancora margine"

Prima prova cronometrata a Cortina d’Ampezzo in vista della discesa di sabato. E’ stata la tedesca Maria Riesch a staccare il miglior tempo, precedendo di cinquantuno centesimi la statunitense Julia Mancuso e di sessantadue una brillante Daniela Merighetti, alla ricerca del primo podio in velocità. Anche Elena Fanchini sesta a 1.33 è stata protagonista di una prova positiva. In classifica c’è Johanna Schnarf quindicesima a 2.89 e dietro di un centesimo Francesca Marsaglia, a seguire subito dopo Verena Stuffer. Trentesima Lucia Recchia a 4.41. Trentaseiesima Lucia Mazzotti, quarantacinquesima Enrica Cipriani, quarantottesima Elena Curtoni e cinquantunesima Camilla Borsotti. "Dada continua a sciare bene, mi aspetto grandi prestazioni. Poi mi è piaciuto l’atteggiamento della Marsaglia, invece la Schnarf ha fatto un po’ di errori. Stuffer buona a pezzi, la Curtoni ha faticato un po’, anche perchè era la prima volta che scendeva da questa pista, ci sta…Aspettiamo la seconda prova, abbiamo sicuramente ancora margine", fa sapere il responsabile delle velociste Raimund Plancker. Domani la seconda prova. Adesso nevica a Cortina, ma non dovrebbero esserci problemi per l’ulteriore allenamento a cronometro.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...