Plancker: "Bene anche Fanchini e Marsaglia, ma abbiamo ancora margine"

Prima prova cronometrata a Cortina d’Ampezzo in vista della discesa di sabato. E’ stata la tedesca Maria Riesch a staccare il miglior tempo, precedendo di cinquantuno centesimi la statunitense Julia Mancuso e di sessantadue una brillante Daniela Merighetti, alla ricerca del primo podio in velocità. Anche Elena Fanchini sesta a 1.33 è stata protagonista di una prova positiva. In classifica c’è Johanna Schnarf quindicesima a 2.89 e dietro di un centesimo Francesca Marsaglia, a seguire subito dopo Verena Stuffer. Trentesima Lucia Recchia a 4.41. Trentaseiesima Lucia Mazzotti, quarantacinquesima Enrica Cipriani, quarantottesima Elena Curtoni e cinquantunesima Camilla Borsotti. "Dada continua a sciare bene, mi aspetto grandi prestazioni. Poi mi è piaciuto l’atteggiamento della Marsaglia, invece la Schnarf ha fatto un po’ di errori. Stuffer buona a pezzi, la Curtoni ha faticato un po’, anche perchè era la prima volta che scendeva da questa pista, ci sta…Aspettiamo la seconda prova, abbiamo sicuramente ancora margine", fa sapere il responsabile delle velociste Raimund Plancker. Domani la seconda prova. Adesso nevica a Cortina, ma non dovrebbero esserci problemi per l’ulteriore allenamento a cronometro.