Giovani a Tarvisio griffati sci club 70: argento Riorda e bronzo Pasini

Emanuele Buzzi, forestale del ’94 in forza alla nazionale junior, conquista lo scudetto Giovani del superG a Tarvisio, nella manifestazione organizzata dallo sci club 70. Lele stacca il regolarissimo C&B Luca Riorda di 32 centesimi che si mette al collo il secondo argento di questi tricolori dopo lo slalom e di 69 il trentino campione del gigante Giovanni Pasini. A seguire il trentino ‘trapiantato’ in Toscana Sebastiano Finazzer, Nicolò Cerbo AOC, gli altoatesini Christoph Atz e Alexander Rabanser, i carabinieri Federico Paini ed Hannes Zingerle (il primo si allena con l’ASIVA ed il secondo con l’Alto Adige) e nei dieci ecco anche il C&B Nicolò Menegalli. In Ventiquattresima, ventincinquesima e ventiseiesima piazza i primi tre Aspiranti: gli altoatesini Dominik Zuech ed Alexander Prast e Paolo Bonardo, AOC. Discesa e superG Aspiranti a Pila la settima prossima. Dopo il titoo di ieri in discesa, Henri Battilani oggi è deragliato dalla ‘Di Prampero’ e si è procurato un piccolo fastidio al ginocchio, ma nulla di grave.

 

Articolo precedenteSoddisfazione Buzzi
Articolo successivoGiovani, secondo titolo per Federica Sosio
Pez
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.