Il podio del gigante di Yuzawa Naeba
Il podio del gigante di Yuzawa Naeba ©Agence Zoom

Massimiliano Blardone torna sul podio in Coppa del Mondo. L’ossolano ha concluso al terzo posto il gigante giapponese di Yuzawa Naeba, località che non ospita una gara del massimo circuito mondiale dal oltre quaranta anni. Nono dopo la prima discesa, l’azzurro ha recuperato fino al terzo gradino del podio. Un grandissimo risultato, un podio che mancava dal 2012, quando vinse il gigante di Crans Montana. Al primo e secondo posto si sono classificati due francesi. A vincere è stato Alexis Pinturault, al secondo successo stagionale dopo l’Alpine Combined di Kitzbuehel. Alle sue spalle, staccato di 51/100, Mathieu Faivre che per la prima volta è salito sul podio in Coppa del Mondo. Blardone si è fermato a 67/100 dalla vetta, con quarto posto per il norvegese Henrik Kristoffersen, rimasto fuori dal podio per 10 centesimi. Quinta piazza ancora alla Francia, con Victor Muffat-Jeandet.

GLI ALTRI AZZURRIRoberto Nani al termine della prima discesa era quinto, poi nella seconda run è scivolato al nono posto, a 1.59 da Pinturault. Subito dietro Florian Eisath. L’altoatesino è decimo a 1.66. Altri due azzurri hanno concluso nei quindici. Sono Manfred Moelgg e Riccardo Tonetti, rispettivamente tredicesimo e quattordicesimo. Non si sono qualificati per la seconda manche Andrea Ballerin, Simon Maurberger e Luca De Aliprandini.

COPPA DEL MONDOMarcel Hirscher non è andato oltre la sesta posizione, dopo il terzo posto parziale della prima run, alle spalle di Fritz Dopfer, poi finito settimo e Alexis Pinturault. Kristoffersen con il quarto posto è balzato in seconda posizione nella generale a poco più di 100 punti di distanza. A questo punto, anche per la standing assoluta, il pericolo maggiore per Hirscher è proprio il norvegese.