Liberatore primo nello slalom di Skofja Loka

Due giorni di gare FIS a Skofja Loka, in Slovenia. Nello slalom odierno tripletta italiana con Federico Liberatore che ha concluso in 1.36.94, 30/100 più veloce di Giordano Ronci e 44 di Fabian Bacher. Quarto posto per Stefano Baruffaldi, all’arrivo con un gap di 77/100. Dodicesimo posto per Hans Vaccari, a 2.45 e diciannovesimo Pascal Rizzi, a 3.47. Non è partito Enrico Catania, mentre è uscito nella prima manche Andrea Appierto.

IL PRIMO SLALOM – Nello slalom del 21 gennaio il successo è andato allo sloveno Matic Skube che ha preceduto di 2/100 Aljaz Dvornik e di 21/100 Giordano Ronci. Quarto posto per Federico Liberatore, staccato di 45/100. Settimo Stefano Baruffaldi, a 97/100, ottavo Fabian Bacher, a 1.12, dodicesimo Hans Vaccari e ventiduesimo Pascal Rizzi. Out Andrea Appierto, Enrico Catania e Matteo Bicocchi.

LE GARE FEMMINILI – In campo femminile il successo della seconda gara è andato alla slovena Meta Hrovat, sulla croata Andrea Komsic e sulla bielorussa Maria Shkanova. Quinto posto per Lara Della Mea, sesta Giorgia Andrea Dalmasso, decima Stefania Carli, dodicesima Matilde Minotto e tredicesima Giulia Di Francesco. Fuori Carlotta Allegra Scarpa. Il primo slalom è andato ad Andrea Komsic, croata che ha battuto Maria Shkanova e Sakurako Mukogawa. Quarta Giorgia Andrea Dalmasso, sesta Greta Della Mea, settima Matilde Minotto, decima Stefania Carli, undicesima Giulia Di Francesco, quindicesima Allegra Carlotta Scarpa, sedicesima Katrin Don, diciassettesima Elisa Andreassich e ventiduesima Anna Del Fabbro.

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...