Il podio della combinata di Pila

Slalom al mattino, discesa a seguire. Il settore maschile questa mattina ha portato a termine la Combinata Alpina valida per il Gran Premio Italia e interrotta ieri per problemi di cronometraggio. Sulla pista Nouva di Pila si è svolta la manche secca di slalom che, sommata alla discesa libera, ha consegnato il primo verdetto stagionale della disciplina. E anche qui è arrivato il dominio di Pietro Canzio. Il veneto dello Ski College ha vinto la classifica assoluta e anche quella del GPI Giovani. Si è aggiudicato la gara in 2.08.12, precedendo di 18/100 il lombardo Lorenzo Moschini, secondo GPI e Matteo De Vettori, Senior del 1993 attardato di 22/100. Quarto posto assoluto, terzo Giovani, ma fuori dai conteggi per il circuito istituzionale, per l’azzurro del gruppo Coppa Europa Federico Paini, a 45/100. Quinto l’azzurro piemontese Nicolò Cerbo, a 64/100. Il terzo Giovane per il Gran Premio Italia è invece Dominik Zuech. Il forestale è arrivato decimo assoluto, a 1.04, subito dietro all’azzurro Henri Battilani.

DISCESA MASCHILE – La discesa maschile è stata dominata ancora una volta dagli svizzeri. La gara è stata vinta da Niels Hintermann per distacco. L’elvetico ha rifilato 68/100 al connazionale Urs Kryenbuehl e 79 a Ramon Zuercher. Sesto posto per il miglior italiano, Federico Paini, staccato di 1.58. Francesco De Candido, undicesimo, si è aggiudicato il GPI Senior, incalzato dall’altoatesino Christoph Atz (primo Giovani) e ancora dal veneto Pietro Canzio (secondo Giovani). Terzo posto Giovani per Lorenzo Moschini, diciassettesimo assoluto.

DISCESA FEMMINILEAnna Hofer si è aggiudicata anche la discesa libera. La poliziotta ha chiuso in 1.23.87, precedendo le azzurre Nadia Delago e Asja Zenere, staccate di 28 e 85/100. Quarto posto assoluto, prima del GPI Giovani, Michela Speranzoni, all’arrivo cin un gap di 1.22. Secondo e terzo posto per Maria Pfeifer e Costanza Oleggini, quinta e sesta della FIS.

DOMANI SUPERG – Domani ultima giornata di gare a Pila, in programma due superG.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.