Il 2016 si chiude con lo scudetto di Sala in slalom. Battuti il Senatore Moelgg e Liberatore

Salutiamo il 2016 con la vittoria nello slalom speciale di Tommaso Sala, classe ’95, portacolori delle Fiamme Oro sulle nevi ladine di Pozza di Fassa. Tredicesimo in Coppa del Mondo in Val d’Isere, quindi proprio terzo in Coppa Europa sulla Aloch, l’atleta di Casatenovo Brianza, maturato nello Sci Club Lecco, conquista un successo importante. Eccolo: «Dopo i titoli Aspiranti e Giovani, è arrivata la gioia del tricolore assoluto. L’anno scorso si era laureato campione Patrick Thaler, il più anziano del team, adesso sono io a vincerlo, il più giovane. Un bel passaggio di consegne, interno alla squadra».

Sala
Sala con gli scudieri del Lecco Dei Cas e Presazzi

SECONDO MOELGG – Sul podio tricolore distanziato di 44 centesimi il capitano di lungo corso Manfred Moelgg, Fiamme Gialle. Terzo a 52 centesimi un altro poliziotto, Federico Liberatore. Quarto tempo per Riccardo Tonetti, Fiamme Gialle, quinto il carabiniere Patrick Thaler, sesto Giordano Ronci dell’Esercito, settimo il forestale Hans Vaccari e ottavo il poliziotto Andrea Ballerin.

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE