Vist Italian Ranking: and the winner is…

0
999

Ecco i nomi dei vincitori del circuito di gare targate Race

Cinque gare ‘doc’ (Peak to Creek, Lussarissimo, Gardenissima, 2 Horn e Supergrostè), punteggi stile Coppa del Mondo, emozioni a go go. Ecco gli ingredienti del primo Vist Italian Ranking di sci alpino, organizzato da Race ski magazine e aperto a uomini e donne dai 20 agli oltre 51 anni, che si è concluso lo scorso 15 aprile. E i vincitori sono… Un compito non facile quello di individuarli, perché ogni gara stila le classifiche in modo diverso e perché per entrare in graduatoria bisognava partecipare ad almeno due gare. La partecipazione a più di tre gare comportava inoltre dei bonus (50 punti, 80 per quattro gare, 120 per cinque). A complicare il calcolo è intervenuto anche l’annullamento della 2 Horn Cup per maltempo. In realtà è stata disputata la gara femminile mentre quella maschile è stata interrotta appena iniziata. Ecco dunque che abbiamo considerato valida la gara femminile e tenuto conto dell’iscrizione ai fini della graduatoria ma non dei bonus per gli uomini. Come da regolamento, non abbiamo considerato chi ha punti FIS per la partecipazione a gare di sci alpino (escluso il carving) nella stagione 2012-13. La battaglia tra gli uomini è stata serrata, mentre una considerazione a parte meritano le donne, che hanno dimostrato di non essere proprio ‘gariste’… Ci siamo già dati una missione per la prossima stagione: portare il gentil sesso sulle piste di gara! Veniamo dunque ai risultati finali. Nella categoria uomini 20-30 anni ha trionfato ‘Paco’ Veluscek, vincitore della sua categoria al Lussarissimo, con 100 punti. Nella categoria 31-40 battaglia al vertice tra Giuliano Gelbmann e Igor Ribitsch. Alla fine, con 72 punti, si è imposto Gelbmann, Tra i 41-50 anni tripudio di Pietro Dalmasso con 360 punti mentre tra i ‘giovani’ con 51 anni e più onore a Giovanni Manzana, classe 1937. Un’unica vincitrice tra le donne, Elena Valt (41-50 anni) con 200 punti. Ai campioni vanno un fantastico completo da sci Myto (uomini) e un piumino Medea (donne) messi a disposizione da Vist. La premiazione sarà una giornata speciale: un visita alla sede della Vist nella quale i premiati saranno protagonisti, discutendo del prodotto con i tecnici, ascoltando i loro suggerimenti e dando i propri feedback. Per informazioni sulla premiazione info@raceskimagazine.it