Velocisti al lavoro in Cile

Ultima settimana per i gigantisti a Ushuaia

0

Quasi una staffetta per i due gruppi azzurri presenti al momento in sudamerica.

DISCESISTI IN CILE
 – Primi giri in campo libero per i velocisti della squadra maschile che sono arrivati sulle nevi cilene di La Parva. Il gruppo composto da Dominik Paris, Peter Fill, Werner Heel, Christof Innerhofer, Matteo Marsaglia, Silvano Varettoni e Henri Battilani ha trovato buone condizioni di tempo e neve.

GIGANTE – Ultima settimana di lavoro invece in Argentina per i gigantisti, che concluderanno la loro esperienza a Ushuaia lunedì 7 settembre. Negli ultimi giorni il sole ha accompagnato le varie sessioni di allenamento, con i vari Luca De Aliprandini, Florian Eisath, Giovanni Borsotti, Riccardo Tonetti, Alex Zingerle, Mattia Casse ed Emanuele Buzzi che hanno compiuto alcuni giri di supergigante, mentre Manfred Moelgg e Andrea Ballerin si sono dedicati allo slalom. Una nevicata nella nottata ha costretto i tecnici a un superlavoro per ripulire la pista di allenamento per preparare al meglio il lavoro degli ultimi giorni.

//

Arrivato a #santiago – angekommen in Santiago #chile #rossignol @rossignolracing #ski #intimissimi #inner4intimissimi @intimissimiofficial #cile #tantaroba
Posted by Christof Innerhofer on Sabato 29 agosto 2015

Articolo precedenteCoronet, gigante rinviato. E per Nani training a tutta
Articolo successivoFeuz si infortuna in Cile e rientra in Europa
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine