Test ok per tre polivalenti al centro Mapei di Olgiate Olona

Con Damiano Scolari, il preparatore atletico di questo gruppo, analizziamo la giornata odierna. Bassino aveva già effettuato i test con i maschi, Goggia è influenzata, Nadia Fanchini appena rientrata dalle ferie

0
Brignone, Curtoni e Marsaglia durante i test in Mapei

Mattinata di lavoro al Centro Mapei per Elena Curtoni, Francesca Marsaglia e Federica Brignone del gruppo polivalenti. Assenti Marta Bassino, che ha in realtà già effettuato i test, assieme ai maschi due giorni fa, e ora si gode ancora qualche giorno di vacanza, Nadia Fanchini appena rientrata dalle ferie e Sofia Goggia alle prese con un virus influenzale.

PAROLA A SCOLARI – «Considerato il periodo – ci dice il preparatore atletico del gruppo Polivalenti, Damiano Scolari – i valori sono buoni. Ovviamente i dati vanno estrapolati e valutati nel dettaglio per ogni singola atleta, dato che ci può essere chi lavora da due settimane o chi è appena rientrato dalle vacanze. Ma qui in Mapei questo lavoro lo sanno fare molto bene. I test sono quelli già effettuati lo scorso anno: in bici, lavoro sui balzi, alla pressa per valutare la forza espressa e anche il risultato in stato di fatica. Insomma, una batteria di impegnativa, ma completa. I valori delle tre ragazze presenti oggi sono in linea con quelli di inizio della scorsa stagione, quindi è tutto ok. L’aspetto positivo risiede nel fatto che Federica Brignone, per esempio, ha potuto questa volta completare tutti i test rispetto al passato, perché sta meglio con il ginocchio e quindi in generale vuol dire che la condizione fisica è buona».

FUTURO – I test a Olgiate Olona verranno ripetuti circa 15 giorni prima di Con per il gruppo Polivalenti, che si recherà in Sudamerica tra settembre e i primi giorni di ottobre.