Soldeu, Italia a forza nove. Convocate, non c’è Stuffer

Nel weekend dopo quattro anni si tornerà a gareggiare nel Principato di Andorra, superG sabato e combinata con superG domenica. Le scelte di Alberto Ghezze e Massimo Rinaldi

0
Elena Curtoni in azione a La Thuile @Zoom Agence

Dopo il City Event di Stoccolma il Circo Bianco femminile tornerà in Andorra, nello splendido scenario di Soldeu, dove, vento a parte che spesso purtroppo condiziona la gara, esistono piste spettacolari e di alto livello tecnico. Si gareggerà sabato e domenica tra superG e combinata alpina. L’Italia femminile è molto competitiva nella prima disciplina, ma ancora non è incredibilmente salita sul podio in questa specialità. Sarà la volta buona? Anche Marta Bassino sarà della partita, niente convocazione invece per Verena Stuffer.

SOLDEU – A Soldeu gareggeranno infatti in superG (ore 10.30) Nadia Fanchini, Federica Brignone, Francesca Marsaglia, Elena Curtoni, Sofia Goggia, Elena Fanchini, Daniela Merighetti, Johanna Schnarf e Marta Bassino, mentre non sarà appunto presente nel Principato di Andorra Verena Stuffer. Domenica, in combinata, spazio a Brignone, Marsaglia, Curtoni, Schnarf e Bassino: un superG (10.30) e una manche di slalom (10.30).

STORIA – La Coppa del mondo di sci alpino femminile torna sui Pirenei a distanza di quattro anni dalla prima e unica volta in cui il circo bianco approdò sulla pista di Soldeu. Nel 2012 furono Tessa Worley e Marlies Schild a imporsi tra gigante e slalom.