Paris, Kitzbuehel celebra la tripletta. Intanto lavora a secco: «Forza massimale e rapidità»

Dominik tornerà sulla neve il 7 agosto allo Stelvio

0
Dominik Paris a Kitz con la cabinovia dedicata

Dopo la vittoria in discesa nel 2013 e in superG nel 2015, l’anno scorso ancora un trionfo sulla leggendaria Streif. E così, il gigante della Val d’Ultimo ha raggiunto la località tirolese che lo ha celebrato per la terza volta e aggiunto la data dell’ultimo successo sulla cabinovia dedicata. Eccolo Dominik Paris: «Vincere per tre volte a Kitz è qualcosa di straordinario. L’evento dell’Hahnenkamm-Rennen è qualcosa di unico. E’ il massimo per un atleta, è la gara per eccellenza in Coppa del Mondo».

Dominik Paris

A SECCO – Intanto Paris continua il lavoro atletico. Non ha partecipato al primo raduno allo Stelvio con la squadra, lo vedremo in azione il 7 agosto per il secondo stage, sempre sul ghiacciaio dello Stelvio. Ancora Dominik: «Intanto sto lavorando molto dal punto di vista atletico. Ora ci sto dando dentro con la forza massimale e la rapidità. Lo sci può aspettare, la stagione poi è davvero lunga».