Neureuther trionfa. E cala il sipario

0
1013

Il tedesco davanti a Hirscher e Kostelic sulla 'Beltrametti'. Decimo Moelgg

Felix Neureuther si aggiudica l’ultima gara della stagione 2012-2013 di Coppa del Mondo sulle nevi grigionesi di Lenzerheide: il tedesco conquista la Finale delle ‘porte strette’ sulla ‘Silvano Beltrametti’, dopo essere stato in testa anche durante la prima frazione.

NEUREUTHER RESISTE ALLA RIMONTA DI HIRSCHER – Ha attaccato nella seconda Felix, perchè l’austriaco Marcel Hirscher, poi secondo, aveva fatto la solita sessione ‘a tutta’. Così Neureuther si è dimostrato superlativo e anche se ha perso circa mezzo secondo dall’intermedio al traguardo ha avuto ancora ben 36 centesimi per tenere lontano il fuoriclasse di Annaberg in Lammertal.

KOSTELIC SALE SUL PODIO DI DISCIPLINA – Terzo Ivica Kostelic a 51 centesimi dalla testa della classifica: un podio ‘pesante’, perchè consente al croato di salire sul gradino più basso del podio della Coppa del Mondo di slalom davanti allo svedese Andre Myhrer, oggi, quarto, e dietro a Hirscher e Neureuther. Quinto il francese Steve Missillier, sesto l’austriaco Mario Matt e settimo lo svedese Markus Larsson. Ottavo l”eterno’ austriaco Brenjamin Raich che ha chiuso davanti al giapponese Naoki Yuasa.

MOELGG DECIMO E QUINTO NELLA COPPA DI SLALOM – Primo azzurro, Manfred Moelgg, decimo. Il ladino di Mareo, dopo il quarto posto della standing di gigante, in slalom chiude quinto. Una grande stagione per il marebbano, bronzo iridato delle ‘porte larghe’. Dopo l’ottavo posto della prima frazione perde tre posizioni Giuliano Razzoli. Quattordicesimo Stefano Gross, diciottesimo Patrick Thaler. Cristian Deville era deragliato nella prima manche. Un po’ poco per gli azzurri…