Mistero Fenninger. Anna parla dallo Stelvio: «Lontana dalla forma pre-Infortunio»

L'austriaca si allena in Italia e cerca la condizione migliore dopo l'infortunio al ginocchio destro ben più grave di quanto non sia stato fatto trapelare

0
Anna Fenninger al Passo dello Stelvio @Pag. FB ufficiale

Sölden sì, Sölden no. La verità sull’infortunio subìto da Anna Fenninger lo scorso ottobre (rottura del legamento crociato anteriore e tendine rotuleo), anche secondo buona parte della stampa austriaca, sta cominciando a venire lentamente a galla: i danni al ginocchio destra della campionessa austriaca sono stati gravi, più di quanto sia inizialmente trapelato, motivo per cui Anna si è presa giustamente tutto il tempo necessario per concludere la riabilitazione e poi trovare la forma migliore. Attualmente, è ancora lontana dal top per sua stessa ammissione.

FUTURO – La domanda che ora tutti si pongono ovviamente è la seguente: gareggerà sul Rettenbach nell’opening della stagione 2016-2017, il prossimo 22 ottobre, dopo aver saltato tutta l’ultima annata? La stessa Fenninger ha parlato oggi dal Passo dello Stelvio, tenendo una breve conferenza stampa. «L’unico obiettivo è ritornare di nuovo al top della forma – ha detto, lasciando comunque una porta aperta per Sölden -. Non posso negare di essere ancora lontana dalla condizione fisica che avevo prima dell’infortunio. Ma penso a migliorare giorno dopo giorno, poco alla volta. Non ho altra scelta. Devo essere soddisfatta anche per ogni piccolo progresso quotidiano». Il problema attuale sembra essere legato all’aumento dei carichi di lavoro, aumento che ha riportato in superficie il problema legato al dolore al ginocchio. In ogni caso Anna non ha dubbi sulla sua capacità di tornare dov’era: «Resta solo da capire quando ci riuscirò». Fenninger si sta allenando al Passo dello Stelvio tra slalom, gigante e superG e settimana prossima dovrebbe aggregarsi a un ritiro austriaco. Dopo il “no” alla trasferta sudamericana con le compagne, arriverà anche il “no” al gigante di Sölden? O riuscirà a trovare la forma in tempo?