Midali, esordio rimandato. Ad Aspen torna Brignone

0

Cinque slalomiste in America. Ma una tra Elena Curtoni e Marsaglia…

L’annullamento dello slalom di Levi, teorica seconda tappa di Coppa del Mondo donne stagione 2015-2016, apre nuovi scenari nella squadra femminile italiana in vista delle prove di Aspen, dove si gareggerà sia in gigante (28 novembre) che tra i ‘rapid gates’ (29), in attesa di capire se ci sarà un’ulteriore gara come recupero.

ESORDIO RIMANDATO – Peccato, in Lapponia avremmo visto in azione due atlete del gruppo Coppa Europa: sia Federica Sosio, valtellinese classe ’94, che sarebbe stata alla seconda gara nel circuito, sempre in slalom, dopo Maribor, sia Roberta Midali, coetanea bergamasca, campionessa italiana in carica, all’esordio assoluto. Ad Aspen a fine novembre loro non ci saranno, anche perché impegnate in Norvegia per preparare l’esordio di dicembre nel Circuito continentale.

AMERICA – In Colorado l’Italia femminile manterrà ovviamente i sei posti in slalom attualmente a disposizione, con cinque slalomiste presenti: Chiara Costazza, Manuela Moelgg, Irene Curtoni, Nicole Agnelli e Federica Brignone, che tornerà a gareggiare al cento per cento nella disciplina. E la sesta? Potrebbe anche essere una tra Elena Curtoni e Francesca Marsaglia, combinatiste, buone slalomiste, presenti a Copper Mountain fino a fine novembre, già in gara ad Aspen in gigante e fresche di allenamento tra i ‘rapid gates’ in Val Senales. Sempre che si decida di sfruttare tutti i pettorali a disposizione. Il 15 novembre il gruppo azzurro partirà per gli Stati Uniti.

Double trouble #ioelasister #milkamoment Posted by Elena Curtoni on Venerdì 6 novembre 2015