Meeting autunnale FIS a Zurigo. Con Merighetti e… Sci Club 70 Trieste

Il classico appuntamento autunnale certifica di fatto l'avvio della stagione agonistica della Federazione Internazionale Sci

0
Meeting FIS a Zurigo (@FIS)

La stagione sta proprio per iniziare. A certificarlo, il classico appuntamento autunnale con il meeting FIS, a Zurigo, alla presenza di ben 750 membri della grande famiglia federale degli sport della neve. Ci saranno oltre 70 incontri tra meeting, seminari, workshop e quant’altro all’Hilton Airport Hotel.

CINQUE GIORNI – L’appuntamento è fissato in Svizzera da domani, mercoledì 27 settembre, fino al 1° ottobre. I Comitati delle varie Federazioni si raduneranno per mettere a punto gli ultimi dettagli in vista dell’annata agonistica 2016/2017. In più, verranno come sempre analizzate nuove proposte presentate su regolamenti e calendari per il futuro. Presenti anche le delegazioni dei Giochi Olimpici invernali di PyeongChang 2018 e Pechino 2022: ovviamente verrà presentato il quadro dettagliato dello stato dei lavori al momento attuale. In rappresentanza della Commissione atleti sarà presente la bresciana Daniela Merighetti, ritiratasi dall’attività agonistica (lavorerà anche per Infront Italia in cinque tappe di Coppa del Mondo) e Roberto Andreassich, presidente dello Sci Club 70 Trieste. Il rappresentante del sodalizio triestino, nell’ambito del quattordicesimo seminario dedicato ai giovanissimi, illustrerà le attività e i progetti realizzati in questi ultimi anni nello sci alpino, che hanno visto come protagonisti i baby sciatori. L’intervento di Andreassich sarà visibile LIVE sulla pagina facebook dello Sci Club 70 a partire dalle ore 15.05 del 28 settembre.

Il programma completo del meeting FIS qui. Prossimo incontro a Portoroz, in Slovenia, nel maggio 2017.

 

 

 

Articolo precedenteElena Curtoni, da mercoledì 28 sugli sci al Passo dello Stelvio
Articolo successivoLIVE – Prosch: «In Coppa Europa con un gruppo più giovane»
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine