Maria Riesch vince la prima sfida con Lindsey Vonn

3
209

Buon risultato di Chiara Costazza: tredicesima al rientro

Maria Riesch mette la sua firma sullo slalom di Levi. Sfida incredibile con Lindsey Vonn: l’americana piazza il miglior tempo di manche con una parte sul ripido davvero superlativa tutta all’attacco, la tedesca regge la pressione, alla fine paga solo 14 centesimi e sale sul gradino più alto del podio con soli 8. Terza rimane la finlandese Tanja Poutiainen, ma ad oltre un secondo, quarta la Riesch ‘piccola’, Susanne, quinta Michaela Kirchgasser, buon sesta Marlies Schild. Due le azzurre la via della seconda manche: bella prova di Chiara Costazza che con l’undicesimo tempo sale in classifica, chiudendo tredicesima; giornata storia per Manuela Moelgg che anche nella seconda discesa non riesce a trovare il ritmo giusto, finendo ventunesima. «È stata una giornata perfetta, anche se non è stato così facile – ha dichiarato Maria Riesch nella conferenza stampa dopo la gara -. C’erano grandi aspettative su di me dopo l’ottima stagione scorsa in slalom e questa mattina mi sentivo un po’ nervosa. Oltretutto nelle scorse settimane non stavo sciando così bene e questo ha contribuito ad incrementare questo mio stato d’animo. Ora però sono molto contenta». Soddisfazione anche nelle parole di Lindsey Vonn: «Sono felice di questo risultato: mi ero posta come obiettivo quello di essere nelle prime cinque e il secondo posto è un risultato davvero eccellente». Felicissima anche Tanja Poutiainen, idolo di casa: «Mi sento come se avessi vinto, perché questa per me è la prima volta sul podio a Levi dopo cinque partecipazioni. Grandioso arrivare terza davanti alla mia gente». Tanja dopo questa gara si conferma leader della classifica generale di Coppa del Mondo con 160 punti, davanti a Maria Riesch che ne ha 113 e Lindsey Vonn con 109.

3 COMMENTI