La Thuile: vento in alto, si studia partenza abbassata

LA THUILE LIVE - Neve più dura in pista, ma anche aggressiva

0
Much Mair e Dada Merighetti in pista
Much Mair e Dada Merighetti in pista ©Andrea Chiericato

Si è da poco conclusa la ricognizione sulla Franco Berthod di La Thuile. La neve è decisamente più compatta rispetto agli altri giorni. E’ arrivato un po’ di freddo e il manto è davvero bello, più veloce, ma anche più aggressivo. In quota però c’è parecchio vento, tanto che gli organizzatori hanno iniziato a preparare una eventuale partenza abbassata, sotto la esse iniziale. Ma la decisione della FIS arriverà solo poco prima della partenza. Le atlete hanno rivisto ancora una volta i punti fondamentali. Si sono fermate dai vari tecnici per gli ultimi dettagli. Una Federica Brignone molto concentrata, una Lara Gut accompagnata sempre dal papà e una Lindsey Vonn quasi scortata dalle sue compagne di squadra. A La Thuile il pubblico inizia ad arrivare, il cielo è coperto e, come detto, in quota c’è parecchio vento. Alcuni dicono che non è così forte: questioni di sicurezza non ce ne sono perché è tutto piatto. Potrebbe però falsare le prestazioni. Attendiamo la conferma ufficiale della FIS.

LE AZZURRE IN GARALa prima azzurra sarà Elena Curtoni con il quattro, 7 perFrancesca Marsaglia, 9 Elena Fanchini, 10 Nadia Fanchini, 26 Johanna Schnarf, 28Verena Stuffer, 30 Daniela Merighetti, 31 Federica Brignone e 32 Sofia Goggia.