La nuova tessera FISI costa 25 euro!

19
6386

Significativa novità approvata dal Consiglio federale

Come anticipato venerdì da raceskimagazine.it, la tessera FISI 2012/13 costerà meno: 25 euro, dieci in meno della scorsa stagione. La decisione è stata presa dal Consiglio Federale di Selva di Val Gardena (Bz) di sabato scorso. Dei 25 euro, 11 verranno destinati alla Federazione stessa e i restanti 14 ai Comitati Regionali. Per incentivare il tesseramento il Consiglio ha deciso di corrispondere alle società, al termine della stagione di tesseramento, l’importo di 5 euro per ogni tesserato in più rispetto al numero dei tesserati registrati nella stagione 2011/2012. Questi incentivi saranno trasmessi ai Comitati Regionali, che provvederanno alla distribuzione con modalità da concordare. Sono stati unificati i costi per l’affiliazione e la riaffiliazione, che rimangono fissati in 52 euro. 

19 COMMENTI

  1. Enrico non compre na cippa….se mi rompo un legamento, menisco non prendo una cippa e nello sci mica ti avvelenano!!!!
    Se vado addosso a un ragazzo e si fà male lo devo risarcire io non l'assicurazione.
    Quindi ne devo fare per forza un'altra.

  2. La riduzione della tessera di 10 corrisponde all'aver tolto la rc infortuni e danni a terzi che si può fare con l'assicurazione integrativa da 45 o 95 eprom(stica).
    A questo punto per non avere niente era meglio non fare nessuna assicurazione, abbassare il costo a 15 euro e lasciare la scelta ai singoli atleti o comitati di acquistare un'assicurazione(anche obbligatoriamente) visto che alcune assicurazioni multisport costano da 14(sci sicuro) a 40(multisport tutti gli sport) per avere quello che ti danno le integrative.
    Si fanno sempre le cose a metà pensando che gli altri siano scemi.
    L'unico problema sciando è farsi male e l'assicurazione non lo copre, rischio di far del male a terzi e l'assicurazione non lo copre a cosa serve?Boh
    Và beh paghiamo 25 eprom per niente e altri 30 per un'assicurazione decente…allora era meglio prima o sbaglio?

  3. Ieri leggendo sul sito della FISI sullo specchietto sintetico sembra che la RCT non ci sia più ad eccezione delle categorie citate nel post precedente. Però leggendo la convenzione per intero sembra che invece la RCT rimanga per tutti (la convenzione però è parecchio lunga e non ho avuto il tempo di leggerla approfonditamente…). Se avete notizie più precise e sicure scrivete. Perchè la RCT è una questione molto importante. All'abbassamento del prezzo anche a costo di avere peggiori condizioni ero d'accordo anch'io, magari togliendo per intero la polizza infortuni, però togliere tutta la RCT mi sembra un po' troppo, in quanto a mio parere è la garanzia più importante. Per una valutazione più completa della cosa attendiamo anche l'elenco delle stazioni che aderiranno allo sconto di 4 euro sullo skipass.

  4. @Tidiesse, Hanno pubblicato la nuova convenzione assicurativa. La RC rimane per tutti gli organi federali, sia nazionali che periferici. Rimane anche per gli atleti (in squadra e di interesse nazionale) e per organizzatori e giudici di gara. viene invece tolta ai semplici tesserati che non ricadano nelle categoria sopra indicate. Viene confermata la polizza infortunistica per tutti i tesserati, ma con franchigia innalzata all'8% quando il grado di invalidità non permanente sia inferiore al 20%. Quindi Caro Tidiesse, almeno per le tue preoccupazioni riguardo ai giudici di gara e gli organizzatori, nulla cambia. La decisione, pare non sia caduta dall'alto ma posta in decisione alla consulta dei presidenti regionali. Immagino che l'alternativa fosse estendiamo la RC a tutti e voi comitati regionali rinunciate ad una parte dell'agio di € 14 su ogni tessera, per mantenere il prezzo basso, oppure… pare che la scelta sia stata quasi unanime per la prima ;))!

  5. Così va meglio Enrico ! Era abbastanza ovvio che l'abbattimento di 10 € (il 30% circa)non poteva non togliere qualcosa, il guaio è che la mancanza di coperftura RC
    scoraggia i turisti della domenica, perciò si avrà una flessione del tesseramento,
    il chè non è proprio positivo, neppure per la Compagnia Assicuratrice. Mandi

  6. @Tidiesse, sono di Napoli, ed anche se non ho ricoperto il ruolo di presidente di comitato, negli organi regionali ci sono stato per 8 anni. Poi svolgendo una certa professione, sono abituato ad essere pignolo sia con i numeri che con le norme. Comunque non sei stato il solo a pensare che la tessera non comprendesse più l'assicurazione RC, anche un altro sito specializzato sul fondo ne riporta un lungo e dettagliato articolo. Insomma parrebbe che – sempre leggendo l'articolo che riporterebbe quanto discusso durante l'ultimo consiglio federale ed annunciato alla consulta dei presidenti di comitato – la tessera dia ancora diritto ad una polizza infortunio-sanitaria (anche se con una franchigia innalzata dal 5 all'8%), ma non comprenderebbe più alcuna polizza RC. Quindi caro tidiesse qualcun altro appoggia la tua tesi, come mi confermerebbe anche la SIg.ra Licia113. Nella circolare FISI che più volte ho citato, in effetti si fa un generico richiamo a coperture assicurative, senza specificare quali e di che ramo. Quindi mio buon amico Friulano, come vedi potresti avere un po' ragione te ed un po' torto io. basta avere sufficiente onestà intellettuale per andare un pochino scavare a fondo nelle cose e con internet tutto prima o poi si riesce a trovare. Ricambio il Mandi ed in napoletano ti dico "stat'bbuon!

  7. Scusami Enrico, di dove sei, cas'hai fatto e che cosa fai, ti ho chiesto quali ruoli hai ricoperto nell'ambito FISI, non mi hai risposto, il chè è abbastanza significativo. Mi sono sbagliato, me lo auguro, però ricordati non sono un imbecille
    e me la cavo abbastanza bene nell'interpretazione di ciò che viene scritto. Ribadisco, ho notato l'email di RaceSki l'ho aperto, ho letto e le conclusione che ne ho tratto sono quelle che ho esposto, spero di cuore di essermi sbagliato.
    Sicome ti ho chiesto di dove sei mi pare giusto dirti che io sono un carnico
    (sai dov'è la Carnia, ovviamente a ridosso delle Alpi Carniche, dimmi grazie per la lezione di geografia) Mandi !

  8. Enrico, ma di cognome cosa fai Fisi? Suvvia lascia che qualcuno esprima le proprie perplessita' ed i dubbi ,che ti assicuro non sono di pochi, in ordine alle decisioni di questo nuovo "consiglio". Spero a fine stagione di potermi cospargere il capo di cenere qualora i risultati si saranno dimostrati vincenti. Saluti

  9. Ciao Licia, guarda che a pagina 10 della circolare del 24/09/2012 c'è così scritto: "VANTAGGI E ASSICURAZIONE
    Tutti i vantaggi e i contenuti delle coperture assicurative sono reperibili nel sito http://www.fisi.org .
    Le coperture assicurative del Tesseramento 2012/2013 avranno decorrenza dal 1° ottobre 2012.
    ASSICURAZIONE INTEGRATIVA/FACOLTATIVA
    Sono in corso di definizione delle forme di Assicurazione Integrativa/Facoltativa, che verranno comunicate successivamente."
    Quindi non ci dovrebbero essere novità in materia se non riguardo la convenzione per assicurazioni integrative, rispetto quella base già prevista con la sola tessera.
    Per quanto riguarda invece la questione del premio incentivo sul tesseramento, hai ragione tu, me n'ero accorto dopo aver scritto il mio primo post. Touché!

  10. Mi intrometto nella discussione, perchè anche a me ieri sera è stato detto che la nuova tessera Fisi non ha più la copertura RC, anche se non ho capito se riguarda solo il singolo atleta (tesserato) o anche la società. È stata anche alzata la franchigia in caso di infortuni portandola a 8 punti. Però sul sito Fisi ad oggi ancora non è staa pubblicata nessuna convenzione valevole dal 1/10/2012…..quindi potrebbe essere tutto vero come tutto falso.
    Il 'premio di produzione' per l'incremento delle tessere spetta a TUTTE le società che aumentano i tesserati, partendo dalla base dei tesserati della stagione 2011/2012. Non c'entra nulla la graduatoria dell'attività giovanile come sostiene Enrico, sono solo escluse le società di nuova affiliazione.
    Per il resto portiamo un pò pazienza…sono sicura che ci saranno anche benefici e che presto verranno comunicati.
    Dovrebbero a breve essere comunicati anche altri benefici, la tessera è 'work in progress'

  11. L'età avanzata ti ha reso anche duro d'orecchio? Il fischio te l'ho già fatto (vedi circolare FISI del 24/09/2012) e prima di lanciare accuse non documentate dovresti per correttezza almeno informarti. Il testo della circolare parla chiaro. Se lanci simili messaggi d'allarme basandoti solo sui comunicati stampa (per altro parziali perché improntati ad evidenziare solamente le novità della nuova tessera) non solo commetti un'imprudenza, ma anche una brutta figura. Da ex presidente di comitato mi stupisci non poco, dato che dovresti conoscere come funzionano le cose in FISI meglio di chiunque altro. Qui non solo hai detto delle cose inesatte, ma ti incaponisci nel perseverare e a non riconoscere che hai capito solamente tu "fischi" per fiaschi! ;))
    Ti pare che testate serie come RACE o SCIARE si sarebbero lasciate scappare una simile notizia, ben più rilevante del progetto incentivante dei 5€ per ogni tessera aggiuntiva. Siamo seri e riconosci con un sorriso che l'età, la vista, forse la troppa passione, ti hanno giocato un brutto tiro. Sorridi sei su candid camera!!
    Buona lettura!

  12. Non sono andato sul Sito della FISI, ho letto quanto scritto su RaceSki, e, sebbene abbia un'età avanzata, credo di aver inteso molto chiaramente. Dimmi dove sta la RC
    e se la trovi fammi un fischio, ho già detto, poco si spende, poco si gode !
    Ribadisco, ta tessera Fisi ce l'ho in tasca da 60 anni, tu da quanti, che ruolo hai svolto nei club o nei Comitati, oppure fra i GG.GG. ? I temi da me sollevati sono temi seri su cui non si può giocare. Concludo dicendoti che a me non cambia nulla, in quanto a 79 anni sono fuori ruolo anche come Giudice, e da 10 anni ho lasciato ogni incarico, sia nel club che nel Comitato, perciò, e te lo dico nella mia lingua madre : cui ch'al à da fâ, ch'al si distrighi ! Non ti faccio neppure la traduzione, penso che non ne valga la pena ! Auguri !

  13. Hai detto una marea di inesattezze! Bastava che andavi sul sito della FISI e ti leggevi la circolare del 24/09/2012 dove sta scritto chiaramente che:
    1. I 14 euro del tesseramento destinati ai comitati regionali vengono riaccreditati in tempo reale dopo la trasmissione del bonifico sul conto di Milano degli introiti di tesseramento e non a fine stagio;
    2. Solo il premio incentivo di € 5,00 per ogni tessera emessa nella stagione 2012-13 verrà erogato alle singole società che si saranno classificate fra le migliori nella graduatoria per attività giovanile;
    3. La copertura assicurativa è rimasta inalterata rispetto lo scorso anno e partirà dal 1° ottobre 2012.
    Caro Tidiesse se vuoi fare controinformazione abbi almeno la compiacenza di documentarti, altrimenti saresti passibile di qualche guaio giudiziario ;))

  14. Vorrei sapere da dove si evince che non c'è più la copertura RC con la nuova tessera FISI. Hai notizie certe a riguardo o lo hai semplicemente dedotto dal calcolo aritmetico? Dove hai tratto le tue notizie a riguardo all'erogazione dei fondi ai comitati regionali. Sei sicuro di avere fonti informative affidabili?

  15. La riduzione del costo della Tessera FISI mi lascia molto perplesso e vi spiego :
    Da ciò che si capisce, salta la R.C., il che rende la Tessera Federale, meno appetibile alla massa di praticanti, non agonisti, che l'acquistavano proprio per
    cautelarsi sul fronte della R.C., questo significa un sensibile calo dei tesserati
    e conseguenti meno introiti da parte della Federazione e quindi dei Comitati Regionali, che comunque non riceveranno più i 14 € a loro destinati, con immedia-
    tezza, bensì a fine stagione, sulla base delle classifiche che saranno stilate per ogni singola specialità o disciplina. Se è così, come pare certo, mi saprebbe dire
    il Nuovo Governo Federale, con quali mezzi i Comitati sono in grado di programmare
    la loro attività, con quali mezzi pagheranno gli allenatori, con quali mezzi faranno fronte alle trasferte delle varie squadre agonistiche ? Assai presto i
    Presidenti Regionali se ne renderanno conto !
    Ma c'è di più, la vecchia tessera proteggeva, sul fronte R.C., anche i Giudici di Gara e le Società Organizzatrici di manifestazioni agonistiche. Cosa succederà ora,
    le Società non organizzano più le gare, oppure si devono fare una loro polizza assicurativa ? e così anche i Giudici di Gara, visto che sono così ben pagati ?
    Ai tempi in cui ero Presidente del Comitato Regionale FVG, un Presidente di club
    del mio Comitato, Direttore di Gara in una prova di discesa libera, si è visto pignorare anche il letto, per un grave infortunio capitato ad una concorrente.
    FISI e CONI lo hanno lasciato solo ed abbandonato. Erano gli anni 90, solo dopo
    si è pensato di inserire nella polizza generale, per la parte R.C., anche le Società Organizzatrici di eventi ed i Giudici di Gara.
    RaceSki, molto attenta a queste tematiche, anzichè limitarsi a darne solamente
    l'annuncio, farebbe bene a sviluppare un commento più completo, ne acquisirebbe prestigio. Ve lo dice uno che la Tessera FISI ce l'ha in tasca da 60 anni, ma se
    ora costa solo 25 €, significa che non vale di più, voi che ne dite (poco si paga, poco si gode, è così ?)

  16. Bravi,così dopo 10 anni tornerò a rifarmi la tessera FISI:e non certo per i 10 euro di differenza!!!!!
    Comincia ad esserci gente seria in federazione alla quale può valer la pena di contribuire,ora speriamo sia la volta del governo,tutti a casa e gente nuova.