La nostra capitana

1
903

Irene Curtoni la 'punta' azzurra per lo slalom e il gigante dei Mondiali

E’ il nostro punto fermo per i Mondiali di Schladming in slalom ed in gigante, la nostra punta di diamante, l’atleta più competitiva per le discipline tecniche. E’ Irene Curtoni, classe ’85 da Regoledo di Cosio Valtellino e cresciuta in Valgerola: con il sesto posto di Maribor in slalom un altro ottimo risultato davvero. In gigante ottava a Soelden, quinta ad Aspen, settima a Courchevel e St.Moritz, poi in slalom prima di Maribor, ottava a Semmering. Eccola Irene al parterre di Maribor: ‘Cercavo un altro risultato significativo per entrare in primo gruppo in slalom in vista dei Mondiali. Adesso sono pronta e fiduciosa per il doppio appuntamento iridato’.

Articolo precedenteProfeta in patria
Articolo successivoHirscher sbanca il Gaslern. Poi sono lacrime azzurre…
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...