Ghilardi: 'Pronto a scendere in campo'

49
1566

Elezioni Fisi – Per scrupolo l'ex vice presidente aspetterebbe il 28

Carmelo Ghilardi è pronto a scendere in campo. D’altronde fra quaranta giorni ci saranno le elezioni della Federazione Italiana Sport Invernali, ed il già vice presidente si sta preparando all’appuntamento. Dice di aspettare per scrupolo il 28, quando il Consiglio di Stato si esprimerà sul ricorso di Giovanni Morzenti, anche se il Coni ha più volte ribadito che anche i condannati in primo grado non possono ricoprire cariche prima di un eventuale assoluzione definitiva. Una posizione ingarbugliata quella di Morzenti, stretto fra la decisione del Consiglio di Stato sul ricorso in merito decisone dell’Alta Corte di Giustizia e fra le disposizioni in materia etica del Coni. Ecco Ghilardi: ‘Aspettiamo il 28, una cosa è certa, la Fisi non ha più bisogno di contrapposizioni. Se ci sarà Morzenti non mi candiderò, altrimenti sono pronto. Non dico che è ufficilae la mia decisione, ma ci sto pensando con insistenza. Se avrò il via libera dalle Alpi Centrali, in maniera più unitaria possibile, mi giocherò le mie carte. In queste settimane ho sentito dibattiti con Lorenzo Conci e con il SAI. Tutti parlano di una Federazione come mezzo di rilancio di economie invernali e di turismo, ma è sbagliato. La Fisi non deve essere uno strumento per, ma il punto di arrivo, il fine per salvaguardare l’attività agonistica. Questa è la priorità, il mio impegno. Ho sempre inteso così il mondo degli sport invernali…".

Articolo precedenteGli azzurri per Mosca
Articolo successivoGli 'azzurrini' si allenano a Roccaraso
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

49 COMMENTI

  1. hai indovinato speranza@, ma non mi sembra che il tale abbia combattuto da dentro una guerra e neanche una battaglia. Ora Ghilardi può sciogliere le riserve e prepararsi per la candidatura cercando di accaparrarsi il supporto degli ex morzentiani; pensaci bene carmelo, già in passato eri connivente (come vice di morzenti), poi contro ed hai perso (haimè per poco); ora ti conviene magari trovare gente nuova da sostenere, altrimanti con presidente rischi di prendere un'altra legnata.

  2. Franco58@ , dici Mapelli Marco , ( mi sembra ) ? sono d'accordo con te , anche se la " guerra " , bisogna essere dentro per poterla fare….Che Dio ( mi scoccia tanto scomodarlo per ste' cavolate ) , ci dia una mano , altrimenti non ne veniamo fuori….

  3. A speranza, non sono del tutto convinto che abbiano fatto il massimo, comunque é già buono che si siano almeno esposti, ad esclusione di quel fondista delle Alpi centrali, della cordata opposta dui ora non ricordo il nome, che si é adeguato (inchinato) immediatamente alla volontà suprema. Per il resto sono assolutamente d'accordo con te: tutti a casa!

  4. Infatti no , franco58@ , oltre al comunicato non hanno più partecipato ai consigli ne alle consulte " quasi " tutti i Consiglieri di minoranza……poi per onorare l'impegno preso con gli elettori , sono ritornati ( in parte ) sulle loro decisioni e come al solito lo hanno preso in quel posto dal fenomeno e dai suoi collezionisti di giacche a vento…..Piccin , Wassestainer , Carli , Checchi , e i collusi , Marocco , Borbey , Bortoluzzi ecc.ecc. speriamo vivamente che OGGI abbiano la gogna che meritano , dopo aver affossato la FISI non solo il " condannato in 1° grado "………A CASAAAAAAAAAA tutti quanti , finalmente a lavorare e non a indossare giacche che non meritano…….

  5. infatti, ma si sono limitati ad un semplice comunicato che però non ha avuto alcun seguito; se fossero stati coerenti con il comunicato Fisi Etica, avrebbero potuto in più occasioni votare contrario e mettere in difficoltà il Condannato (in 1° grado), invece sopratutto nelle ultime occasioni (prima del commissariamento) lo hanno perfino sostenuto !!! buona l'iniziativa, ma il comunicato da solo è stato solo carta straccia ! Bravo invece il Grande Ghedo che ha mandato tutti per margherite a quel paese. lo avesse seguito il Gruppo Etico, qualcuno ne avrebbe parlato di più e forse giannetto sarebbe andato a casa prima. Belin, mi viene quasi il dubbio che la bella giacca fisi andasse "comoda" anche a loro.

  6. Gent.mo Sig. Speranza, confesso la mia mancata conoscenza del comunicato di Fisi Etica, che sono andato a leggermi e che fa onore ai consiglieri che l'hanno sottoscritto. Sono lieto che ad essi appartenga Lorenzo Conci di cui sapevo già che si era dissociato e che appoggio in pieno per la presidenza FISI. Spero che questo possa essere davvero un momento importante per una FISI nuova!!!

  7. Gentilissimo Sig. Speranza, le faccio una domanda molto semplice. Qualcuno dei consiglieri ha avanzato una mozione di sfiducia? C'è qualcosa di scritto nei verbali del consiglio? O sono solo opinioni quando la seduta è tolta… cha hanno tutto un altro valore! Senza contare che i consiglieri sono dirigenti della Fisi. Se l'agenzia di stampa del presidente racconta fandonie ci si può sempre rivolgere alle testate giornalistiche e dissociarsi.. Però ci vuole coraggio!

  8. carissimo talian@ , non é assolutamente vero che nessuno ha contestato il ruolo che aveva il " condannato in 1° grado " ….tutti i consiglieri e dico tutti i consiglieri di " fisi etica " hanno schematizzato e denunciato al consiglio e allo stesso " ex presidente condannato in 1° grado " la sua posizione….però dall'agenzia di stampa che cura gli interessi e l' immagine????? del fenomeno , ( mentre dovrebbe tutelare l'immagine di tutta la federazione….) , non è trapelato niente. Troppi soldi sono stati spesi per cercare di riparare ai danni di questa persona e si continuano a spendere ( e qualcuno crede ancora alle fandonie che questa persona dice ). Io dico basta , abbiamo perso tutta la credibilità che avevamo conquistato agli occhi del mondo , in 5 anni di gestione vergognosa e personalistica….senza il CONI i debiti sarebbero ancora li ( frutto di una Olimpiade in Italia….) ed allora perché questa persona OSA ancora parlare ? Che si ritiri a difendersi ( da una accusa infamante ) e noi a lenire le ferite che purtroppo ha INFLITTO a tutti gli sportivi Italiani. Vergogna.

  9. Oltretutto nel periodo buono per loro, sai quante volte si sono vantati di averlo accompagnato in giro per l'Italia durante le manifestazioni più importanti, sono e saranno sempre la sua ombra…senza di LUI chi li avrebbe mai invitati…!!!

  10. Talian non illuderti non succederà mai quello che tu ti auspichi…il perché è semplice…hanno beneficiato di troppe cose dal condannato (1° grado)…di conseguenza non sputano nel piatto dove hanno mangiato…altrimenti come si spiega questa difesa da parte di Marocco…Bortoluzzi…Noris ecc nei confronti del suddetto??? Del resto sono loro i fedeli compagni di viaggio dell'EX…anzi sono stati molte volte loro a fare da autisti durante le uscite in Audi..!!!

  11. Quello che io contesto a tutti i consiglieri uscenti e che nessuno sia sia alzato e abbia detto: " Mi scusi Sig. Presidente ma non è il caso che Lei si dimetta (o autosospenda..) anche in Fisi oltre che in FIS." Di sicuro non è stato un bel esempio di schiena diritta. Questa domanda mi piacerebbe sentirla porre dalla rivista ai diretti interessati per sentire cosa rispondono…

  12. La proposta di Talian è molto carina… poi il commento di Claudio alla nota di Franco58 è stato molto simpatico, dimostrazione che i toni si possono smorzare con intelligenza e tatto… detto questo solo una cosa a Franco58: puoi dire tutto (e tanto che dici è giustissimo) ma non puoi affermare che Conci non si sia opposto a morzenti… questo no… magari troppo tardi ma opposto si è opposto…

  13. Mi rivolgo gentilmente alla redazione: perchè per dare un pochino più di risalto alle lamentele della base non fate un bel articolo sulle elezioni partendo dai commenti alle vostre notizie qui pubblicati? Ovviamente opportunamente depurati…però i concetti andrebbero salvati e diffusi

  14. …Andiamo bene… Ma nessuno riesce a vedere alternative? Prima Conci ora Ghilardi, ma ve lo ricordate che queste persone hanno dapprima sostenuto quel Morzenti li, si quello condannato! Ora Conci ha nuove idee e programmi sul tesseramento, e fino ad ora non ha fatto un passo per opporsi alla dittatura del suo Presidente (sempre quello condannato che ora vuole tornare in FIS). Fa capolino il buon Flavio , che forse tra una grappa e l'altra, gli e venuta l'acquolina in bocca, mmah. Roba da matti !! E pensare che il Gancia aveva belle idee… Per tidiesse, guarda che quel personaggio del Sai e' uno con le idee chiare, ma forse noi siamo troppo abituati a mughetti e intrallazzi per guardare oltre il nostro naso o al di fuori dei soliti noti. p.s. Quegli ex consiglieri ancora vanno in giro con la bella giacca della FISI, cel'hanno incollata addosso! Ma le macchine le avranno riconsegnate?

  15. Penso che Ghilardi sia uno sportivo di vecchia data, se vogliamo, un capitano di lungo corso, che ragiona da sportivo e non da interessato a motivazioni che poco hanno a che fare con l'organizzazione di base, quella che tira il carretto, per intenderci. Quì serve gente che lavori per il bene della Federazione, non delle proprie tasche. Abbiamo visto, purtroppo, all'opera certi eserdienti, che hanno portato la Federazione alla "bancarotta". Servono molte doti per guidare la Federsci, e chi si tiene aggrappato al Sai di Roma, ho qualche dubbio che le possegga !

  16. Riassuntino…..Ha dichiarato che metterà fine alla sua autosospensione dal Consiglio Fis per poter votare in favore di Cortina 2017 il 31 maggio in Corea. Che si presenterà alle prossime elezioni (in accordo con alcuni Presidenti di Comitato…chi saranno mah…) del 31.3 facendosi un baffo dell'etica Coni che secondo lui ha diverse lacune…non continuo perché sento qualcosa all'altezza dello stomaco…il resto lo potete trovare riportato da un'altra rivista del settore…

  17. @Andreini; grazie per lo spunto. Personalmente ho un grande rispetto per chi si candida alle prossime elezioni, (chiunque esso sia) perché in cuor mio immagino che siano persone sospinte da una grande forza d’animo, passione e dalla volontà di dedicare tanto tempo per una causa sportiva importante, come è giusto che sia, per cui le parole vanno sempre soppesate per non offendere mai la dignità di ognuno di loro, indipendentemente dalla provenienza, cultura, posizione sociale. Tuttavia la Fisi va condotta differentemente da come è avvenuto fino ad ora, cioè va strutturata e gestita come un’azienda, con pochi consiglieri/e (solo 10 da ora) capaci ed esperti in ogniuno dei suoi vasti settori. Per me non è assolutamente indispensabile che un presidente sia un grande o medio sciatore o ex atleta, deve essere soprattutto un ottimo dirigente sportivo, un soggetto carismatico con al suo fianco persone espertissime, capaci prima di tutto di esprimere le esigenze vere e necessarie a tutti i livelli, sia tecniche che gestionali. Poi deve possedere capacità di relazioni e la chiave di accesso con il mondo imprenditoriale per portare a casa le risorse che mancano.(scusate, non son cose da poco in un momento di grande crisi). La fisi in questa stagione ha avuto un calo del 20% di tesserati, avrà un milione in meno dal Coni, per cui saranno tempi durissimi. Nessuno ricorda inoltre che salvo un eventuale rientro di Morzenti, questo sarà un mandato di soli due anni che non lascia scampo a errori ne a compromessi, dove soprattutto non ci sarà spazio per grandi trasformazioni, posto che si concluderà con l’anno olimpico.
    Gancia aveva le carte in regola ma quasi sicuramente non partecipa perché non intende subire i condizionamenti politici che da anni governano la federazione. (purtroppo ci sono e molto pesanti).
    @ Speranza; Di Centa la voto subito!!!, ma non penso proprio che lasci la carica di Parlamentare per il posto in Fisi, inoltre sta lavorando bene per lo sport nazionale e rappresenta il CIO con grande valore.

  18. Ghilardi? Spero proprio abbia il decoro di NON candidarsi.

    @carlo – lei sembra molto sicuro della sua opinione, e in un mondo di incertezze è di certo un bene, una dote invidiabile.
    Se la sua certezza si fonda sul fatto che "Gancia sia una persona molto considerata nel panorama sportivo nazionale", allora però, non la invidio più. A me sembra proprio un'esagerazione immotivata, come quando dice che "è troppo importate per la Fisi".
    Ma cosa ha mai fatto nello nello sci questo Gancia? I test VIP di Sciare?
    Mi sembra che Lorenzo Conci, unico candidato ad oggi, ma anche Di Centa ed altri, non siano proprio dei pivelli.
    … e poi, che Conci gli abbia copiato il programma è semplicemente ridicolo, dato che ho avuto modo di sentire le idee da Conci già qualche anno fa, quando Gancia non sapeva nemmeno chi votasse e come (lo ha scoperto due mesi fa).
    A volte, meglio non essere troppo certi.

  19. La disamina di Carlo@ é sicuramente la più concreta e veritiera . Ho avuto anche io il piacere di parlare con il dott. Gancia e mi ha fatto subito una bella impressione , persona appassionata di sport ed imprenditore di successo. Ma é chiaro che gli abbiano fatto passare la voglia , perché non si vuole cambiare il sistema " voto "…..!!!!!!! Anche la stessa Di Centa ( se deciderà di scendere in campo ) , dovrà fare carte false per cercare di mantenere quella " autonomia " che la NUOVA FISI richiederebbe….Io lo dico da un pò , cambiare lo statuto e nel contempo il sistema voto , no cambio , no fisi nuova…..

  20. Vorrei dare solo un suggerimento al futuro presidente come autisti potrebbe prendere i due Presidenti Regionali…del resto mi sembra che abbiano molta esperienza in questo campo…di km ne hanno macinati portando a spasso per l'italia il condannato…!!!

  21. L'unico vero nome nuovo per gli sport invernali (ricordiamoci che non c'è solo l'alpino) è L.Gancia; essendo una persona particolarmente autorevole e molto considerata nel panorama sportivo nazionale, oltre che ovviamente nel settore industriale, aveva iniziato ad impostare il suo programma con altrettanta levatura, (10 consiglieri manager professionisti, ristrutturazione del tesseramento, (copiato pari pari da Conci)sponsor pesanti, dinamismo aziendale, ecc)ma si è accorto subito che il ns è un piccolo mondo corrotto, e gli sono piombate addosso le prime pesantissime richieste e condizioni d'obbligo (ricatti ??). Giacchè stando le premesse e volendo restare abbondantemente sopra le parti, giustamente non vuole condizionamenti, perlomeno di tale grave circostanza. Quindi al momento non è data certa la sua partecipazione alla corsa finale e quasi certamente si esimerà. Probabilmente è un personaggio troppo scomodo ed al tempo stesso importante per la ns. povera Fisi, abituata da anni ai giochi di poltrone, compromessi domestici, eccesso di benefit(auto?),ecc,ecc. La vicenda è assai complicata, con i vecchi elefanti sarà impossibile arrivare alla necessaria ristrutturazione, senza contare che anche l'ambiente tecnico non è cosi' organizzato e roseo come lo si dipinge.

  22. Sono molto combattuto tra l'on.Di Centa e Conci…di certo la loro esperienza,la loro passione per lo sport, la loro immagine sarebbe un ottimo biglietto da visita anche in ambito internazionale…Ma ve lo immaginate Voi Marocco o Bortoluzzi che ci rappresentano in seno alla FIS..??? Ma sanno parlare o devono leggere quello che il gran Visir ha scritto..??? Certo saranno in grado di essere all'altezza ma solo del Morzenti-pensiero e di cos'altro??? Io spero sempre che il 28 sia una giornata memorabile per la FISI e Voi??

  23. Verissimo che non deve essere nessuno che sia colluso con il " condannato in 1° grado " . Verissimo che il repulisti dei vari " presidenti collusi al condannato in 1° grado " si auspicherebbe . Verissimo che Ghilardi sà di " vecchio " . Verissimo altresì che si voterà ( purtroppo ) ancora con il tristemente voto a delega…. Non é vero che Conci non ha le " palle " ( chi lo conosce sà che é cambiato ) . Non é vero che la poltrona expo sia per Di Centa….. E invece io penso , che la stessa stia per uscire allo scoperto…..A quanti che aderiscono a questo forum , andrebbe bene l' Onorevole Di Centa ? Membro del CIO , membro del CONI , parlamentare Italiana , membro unico rappresentante dell'Italia nella FIS , senza contare i suoi eccelsi trascorsi sportivi di difficile paragone . Sento dire in giro che é troppo politicizzata , che é una ex " fondista " , che é piena di sé …..Perché é un demerito essere riuscita , anche in una politica così " becera " , esser riuscita a far approvare leggi sullo sport , essersi sempre battuta per lo sport in tutti gli organismi , di cui ha fatto parte , aver dimostrato che fuori dallo sport attivo , é riuscita anche a far " capire " agli amici romani delle diverse fazioni politiche , che esiste lo sport e anche lo sport " minore " ? Sono domande che pongo a voi tutti , personalmente vorrei che i miei sogni , si trasformassero in realtà , io non esiterei un attimo a dare il mio voto a Manuela. Purtroppo troppe reticenze ( come quelle elencate qui sopra ) , fanno parte ancora della nostra FISI ….. Voto online e collusi a casa….

  24. Già nevevera tu chi vorresti…??? Io vorrei gente nuova non legata al condannato…quindi tutti meno che l'ex con i suoi prodi scudieri…ma questo per me vale anche per le cariche di Presidente regionale che qualcuno ricopre..(Marocco e Bortoluzzi per esempio)…anche in ambito regionale una bella pulizia non fa mai male…le cosiddette pulizie di primavera..!!!

  25. Ma perchè non fate voi i nomi… Ghilardi non vi piace, Morzenti nessuno lo vuole e nessuno l'ha votato pero' sia uno che l'atro hanno preso un sacco di voti all'ultima elezione. Norsi, il primo come numero di voti a Torino dopo i presidenti, è legato a Morzenti quindi è troppo di parte, Marocco idem, Conci non ha carattere quindi non è adatto, Gancia nessuno lo conosce e quindi non ha i numeri. Di Centa si è vaporizzata prima di tutti era meglio una poltrona nell'expo 2015 Ma si puo' sapere chi cazz… vorreste…???

  26. Come non detto…..quando la poltrona fa gola…allora si ripresentano anche i dinosauri….Forse non hanno capito i vari Morzenti, Ghilardi, Marocco, Bortoluzzi che vogliamo gente pulita…a posto e con nuove idee…non gente che sa di naftalina…lasciamoli nell'armadio….e buttiamo la chiave..!!!!