Sofia Goggia in prova a Garmisch (Gepa Atomic)

Una donna solo al comando, ed è austriaca, abbondantemente dietro tutte le altre. Siamo però solo al primo giorno di prova a Garmisch-Partenkirchen, c’è tempo per sistemare linee e traiettorie in vista delle gare del weekend, discesa libera (quinta stagionale), sabato, e superG (il terzo) domenica, in Baviera.

Tina Weirather in trionfo nella scorsa stagione in discesa a Garmisch-Partenkirchen @Zoom Agence
Tina Weirather in trionfo in discesa a Garmisch-Partenkirchen nel 2015 @Zoom Agence

TRAINING – E’ Ramona Siebenhofer, nettamente, la più veloce nel primo training della libera sulla Kandahar 1, con il tempo di 1’45”14. «Pista molto bella. Ha nevicato, ma sta venendo fuori il duro sulla linea. Non resta che pulire un po’ i bordi – ci dice Alberto Ghezze -. Tantissime atlete oggi hanno saltato almeno una porta (Stuhec, Kling, Wiles, Corinne Suter, NdR), tra cui anche Goggia. Però nel complesso ci siamo e tra l’altro c’è ancora parecchio da “limare”. Bassino? Farà la seconda prova cronometrata, domani, è arrivata solo oggi da San Vigilio di Marebbe». Dietro l’austriaca c’è in effetti c’è proprio Sofia Goggia, staccata già di 1”14, con salto di porta come detto sulla bella e completa pista bavarese, teatro delle gare ai Mondiali 2011 (slalom escluso). Terza a 1”43 la trionfatrice di Altenmarkt-Zauchensee, l’altra austriaca Christine Scheyer, quarta a 1”45 un’altra azzurra, Elena Fanchini, ex-aequo con la migliore delle svizzere, Fabienne Suter, sesta l’austriaca Tamara Tippler, settima e ottava la slovena Ilka Štuhec e la svedese Kajsa Kling (con salto di porta come già osservato), nona Rebensburg, decima Lindsey Vonn che a Garmisch ha vinto sei volte in carriera, una anche in slalom. Dodicesima Gut, quindicesima la francese Tessa Worley, sedicesima l’austriaca Mirjam Puchner e ventesima Tina Weirather, una che ha sempre amato questa pista.

ITALIA – Le altre azzurre: tredicesima Elena Curtoni, diciassettesima Hanna Schnarf, venticinquesima Verena Stuffer, trentaduesima Federica Brignone, trentacinquesima Francesca Marsaglia, quarantatreesima Nicol Delago, non è partita come detto Marta Bassino, lo farà domani per la seconda e ultima prova cronometrata.

RISULTATI PRIMO TRAINING

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.