Francesi al lavoro a Cerro Castor

Ma si aspettano gli arrivi di Grange e Lizeroux

0

Sono stati i primi a volare in Argentina e saranno seguiti da moltissime altre Nazioni. Come quasi sempre è capitato negli ultimi anni, gigantisti e slalomisti francesi hanno di fatto ‘aperto’ la stagione invernale partendo per gli allenamenti estivi alla volta di Ushuaia, Sudamerica.

GIGANTE – Nella stazione di Cerro Castor, a 45’ dal porto di Ushuaia, i gigantisti lavorano agli ordini di Stéphane Quittet e per ora l’allenamento procede molto bene. Si attende però l’arrivo di Jean-Baptiste Grange, Julien Lizeroux e Thomas Mermillod-Blondin, che arriveranno a breve preferendo la qualità alla quantità. Fra una decina di giorni circa i velocisti transalpini salperanno invece alla volta del Cile.

C est parti pour un mois d’Ushuaia Posted by Thomas Fanara on Domenica 9 agosto 2015
Articolo precedenteSouth American Cup, Kantorova in gran spolvero
Articolo successivoPatrick Kueng, niente sudamerica. Stop forzato
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine