Chamonix, Paris se la gode: «Una grande vittoria, sono tornato davvero competitivo»

CHAMONIX LIVE - Ecco nel video Dominik dopo la straordinaria vittoria della discesa del trofeo Kandahar

0

Dominik Paris brinda nel parterre della Verte des Houches. Il gigante buono che viene dalla sperduta Val d’Ultimo è tornato a vincere e convincere, a scaldare i cuori dei tifosi dello sci, a primeggiare come in pochi sanno fare. Il primo podio proprio a Chamonix cinque anni fa, l’ultimo solo ieri nella combinata alpina. Parigi non vinceva da 13 mesi, il trionfo nel superG di Kitzbuehel. Una vittoria che lo rilancia prepotentemente fra i big della velocità, condizione già in risalita da gennaio e poi arrivata al culmine con il podio coreano due settimane fa nella discesa di Jeongseon. Paris è tornato quello che tutti conosciamo: su piste fra l’altro da scorrevoli come quella dell’Alta Savoia, lui va a nozze e tira fuori il massimo. Altro che storie, Domme e la squadra azzurra della velocità con Peter Fill in lotta per vincere la Coppa del Mondo di disciplina e Christof Innerhofer, rappresentano il plotone più completo, agguerrito, competitivo. Ma ecco cosa ci ha detto Paris al termine della discesa nel video…