Elena Fanchini, operazione al ginocchio sinistro a Brescia. Tolto un corpo mobile

La maggiore delle sorelle bresciane si è dovuta sottoporre, come già anticipato, all'ennesima operazione, questa volta per la pulizia del ginocchio sinistro. La speranza è che possa tornare più in forma che mai per la stagione olimpica 2017-2018

0
Elena Fanchini (@Zoom agence)

Come già annunciato, ma in anticipo sui tempi rispetto a fine stagione, Elena Fanchini è stata sottoposta nella giornata odierna, martedì 7 marzo, a intervento chirurgico in artroscopia alla Clinica “Città di Brescia”, per la pulizia del ginocchio sinistro: è stato tolto un corpo mobile che di fatto impediva alla campionessa bresciana di piegare e stendere il ginocchio. Ovviamente stagione che si chiude in anticipo per lei, che è stata costretta a saltare le gare coreane preolimpiche in discesa e superG a Yeongseon a causa proprio del riacutizzarsi di un problema che in ogni caso si trascinava dietro già da inizio stagione, come ci aveva appena raccontato.

FUTURO – Sia Nadia che Elena Fanchini dunque saranno alle prese con la riabilitazione e la speranza e l’augurio è che possano rimettersi al più presto in modo da preparasi al meglio per la prossima annata, quella 2017-2018 che culminerà con le Olimpiadi di PyeongChang. In bocca al lupo a entrambe.

Nadia Fanchini al lavoro in palestra
Nadia Fanchini al lavoro in palestra