Elena Curtoni, ancora una settimana prima di rimettere gli sci

La valtellinese è in netto miglioramento dopo l'infortunio patito alla coscia destra e il rientro anticipato dall'Argentina. Ma aspetta di essere nuovamente al cento per cento prima di rimettere gli sci

0
Elena Curtoni (@Fisi/Pentaphoto)

Ultimi giorni di “riposo attivo” per la sfortunata Elena Curtoni, che ha dovuto rientrare quasi subito dalla trasferta argentina causa infortunio alla coscia destra patito durante un allenamento in palestra. Dopo due settimane di fisioterapia a Milano, in Physioclinic, la 25enne valtellinese è quasi pronta per rimettere gli sci, ma attende di tornare al cento per cento della forma.

FUTURO – La risonanza magnetica effettuata lunedì ha infatti mostrato i progressi effettuati anche se non è ancora arrivato il momento di tornare sulla neve. Elena potrebbe aggregarsi al prossimo ritiro della squadra di gigante e slalom femminile, previsto dal 2 ottobre con le ragazze che non sono volate in Sud America, testandosi magari da sola per un paio di giorni settimana prossima. Staremo a vedere. Se tutto andrà secondo i piani, Curtoni avrà poi circa tre settimane di tempo per aumentare il ritmo durante gli allenamenti e cercare di trovare la condizione minima in vista del gigante di Sölden. Rischi però non verranno presi. Se la forma non sarà quella giusta, molto probabilmente la rivedremo in gara tra fine novembre e inizio dicembre per la trasferta nordamericana tra Killington e Lake Louise.