Davide Simoncelli: "Voglio tornare a vincere"

0
1489

A Novarello con la squadra. "Vancouver? Colpa nostra, non di Guadagnini"

"L’anno scorso è stata una stagione davvero positiva, anche se è mancata la vittoria. Credo tuttavia che hanno influito degli episodi, a questo punto non posso che puntare a tornare a vincere il prossimo inverno", ci dice Davide Simoncelli. Lo abbiamo incontrato a Novarello, dove ha iniziato la preparazione con la squadra azzurra. "L’anno passato finalmente non ho avuto problemi fisici, i problemi alla schiena sono stati risolti, solo a fine stagione ho avuto un problema al ginocchio prima dei Giochi, cadendo in allenamento a Nakiska. Adesso che ho ripreso la preparazione mi pizzica un pò, ma è tutto sotto controllo". ‘Simo’ è soddisfatto delle scelte della direzione agonistica in materia di staff tecnico: "Certo, Luca Moretti è andato via, ma sono molto contento che Matteo Guadagnini sia stato riconfermato. Mi sono trovato bene, e con me anche il resto della squadra, stesso discorso con Vittorio Micotti. Non ho capito perchè si sono accaniti contro Matteo dopo Vancouver, la colpa è stata solo nostra". E sul probabile ritorno in squadra di Max Blardone: "No problem, certo, non sarà il mio compagno di camera". L’ultimo pensiero del poliziotto di Rovereto è sui materiali Salomon: "Dovremmo fare alcuni test, intanto in Val di Fassa dopo gli assoluti abbiamo fatto qualche giorno di prove con delle novità con risultati positivi".

Articolo precedenteRavetto: "Nei gruppi Coppa del Mondo le eccellenze"
Articolo successivoCiao Luca
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...