Cambio di skiman anche per Tina Weirather

Mercato degli skiman molto attivo: si muove un'altra super big di Coppa del Mondo. Dallo storico Huttegger, che lavorerà ora con Caviezel e Tumler, ecco l'ex service man di Marlies Schild, Rudi Berger

0
Tina Weirather @Zoom Agence

Dopo Viktoria Rebensburg, e dopo la news (in attesa di ufficialità) del doppio service man per Lara Gut, ecco un’altra ‘big’ del Circo Bianco approdata al cambio di skiman: parliamo della figlia d’arte Tina Weirather, super talento dello sci femminile, classe ’89, quarta nella scorsa classifica generale di Coppa del Mondo.

FUTURO – Evidentemente l’obiettivo per tutte le ragazze citate è quello di puntare sempre più in alto e la stagione 2016-2017, con i Mondiali di St. Moritz a febbraio, oltretutto, promette di essere assai interessante anche grazie al ritorno a tempo pieno di Vonn, Shiffrin e Fenninger. Tina Weirather passa dunque dallo storico Klaus Huttegger (Hutti per tutti) all’ex service man di Marlies Schild, Rudi Berger, un cambio comunque sempre interno ad Atomic. E Huttegger andrà a lavorare con i maschi, sugli sci degli svizzeri Caviezel e Tumler.

SALOMON – Li abbiamo già anticipati: rinnovi per due anni, fino alla stagione dei Giochi di PyeongChang, per i quattro italiani di Salomon fissi in Coppa del Mondo: Giovanni Borsotti, Luca De Aliprandini, Tommaso Sala (neo promosso!) e Marta Bassino, da sempre legata all’azienda francese per la quale ormai è l’atleta di punta assieme a Veronika Zuzulova.

Articolo precedenteFabrizio Cesamolo torna in campo
Articolo successivoNina Loeseth firma con Rossignol
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine